USA – Nuovo Piano di Biden per obbligo vaccinale, ma forti resistenze da chi è favorevole alla vaccinazione, ma non alla coercizione

Il 9 settembre, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden in un discorso televisivo alla nazione ha presentato la sua nuova strategia in sei punti per combattere la “pandemia” (Percorso fuori dalla pandemia. Piano d’azione COVID-19 del presidente Biden) .

Innanzitutto, Biden ha annunciato vaccinazioni obbligatorie per le aziende con più di 100 dipendenti, professionisti medici e dipendenti federali. Il decreto corrispondente, che interesserà 80 milioni di lavoratori del settore privato, dovrebbe essere firmato nelle prossime settimane al ministero del Lavoro,  secondo il WSJ . Le aziende rischiano multe fino a $ 14.000 per non conformità.

La vaccinazione diventerà obbligatoria anche per tutti i dipendenti federali. I dipendenti sono soggetti a responsabilità disciplinari per violazione.

Il piano di Biden sta costringendo 17 milioni di operatori sanitari a essere vaccinati nelle strutture che ricevono fondi da Medicare e Medicaid e quasi 300.000 educatori federali Head Start . Biden ha invitato i governatori a garantire che anche tutti gli insegnanti e il personale educativo siano vaccinati.

Il secondo colpo contro la “pandemia” è “l’ulteriore tutela dei vaccinati”. Alla fine di settembre si prevede di iniziare una campagna su larga scala di rivaccinazione degli americani già vaccinati.

Il terzo colpo contro la “pandemia” è la vaccinazione universale di insegnanti e scolari sopra i 12 anni.

Il quarto colpo contro la “pandemia”  è l’espansione dei test e il rafforzamento dell’obbligo della mascherina. Dal 10 settembre, gli Stati Uniti hanno aumentato le multe per il rifiuto di indossare una mascherina chirurgica sui mezzi pubblici con multe che vanno dai $ 500 ai $ 1.000 per la prima violazione e da $ 1.000 a $ 3.000 per una seconda violazione. “Se infrangi le regole, preparati a pagare” , – ha detto Biden.

Il quinto colpo contro la “pandemia” è contro il declino economico. Alle piccole imprese sono stati promessi fino a 2 milioni di dollari in prestiti agevolati se possono dimostrare di aver subito danni dalla “pandemia”. E infine, il sesto colpo di Biden è “migliorare la cura del paziente COVID-19” (molte parole comuni).

Oltre ai prestiti agevolati promessi, ma non ancora ricevuti, tutte le aree della nuova strategia di Biden sono coercitive e repressive. Durante il suo discorso, il presidente ha detto che userà i suoi poteri per “scavalcare qualsiasi governatore” che si rifiuta di rispettare i suoi decreti. “Se questi governatori non ci aiutano a sconfiggere la pandemia, userò la mia presidenza per toglierli di mezzo”, ha aggiunto.

La reazione al discorso di Biden è stata dura. 19 governatori repubblicani si sono espressi unitariamente contro le vaccinazioni forzate. “I leader conservatori faranno tutto il possibile per proteggere le famiglie e le imprese dal governo federale eccessivamente aggressivo con la sua vaccinazione forzata incostituzionale”, – ha riferito sul sito ufficiale dell’Associazione dei governatori repubblicani.

Il governatore dell’Arizona Doug Ducy ha dichiarato : “Questo è esattamente il colpo di stato che abbiamo cercato di prevenire in Arizona; ora l’amministrazione Biden-Harris sta sopprimendo gli affari privati ​​e le libertà individuali in un modo pericoloso e senza precedenti. Non passerà mai in tribunale. Questo è un approccio dittatoriale, sbagliato, antiamericano, e farà molto più male che bene. Quanti lavoratori verranno licenziati? Quanti bambini non andranno a scuola? Quante imprese verranno multate?…Dobbiamo resistere e resisteremo” .

Il governatore dell’Iowa Kim Reynolds: “Il presidente Biden sta compiendo passi pericolosi e senza precedenti … rifiutando la capacità dell’Iowa e di altri americani di prendere da soli decisioni sulla salute. Il piano di Biden non farà altro che esacerbare la carenza di manodopera e limiterà ulteriormente la nostra ripresa economica” .

Il governatore dell’Oklahoma Kevin Stitt: “Non è responsabilità del governo dettare norme alle imprese private su  cosa fare. Ancora una volta, il presidente Biden dimostra il suo totale disprezzo per le libertà individuali e i diritti statali. Finché sarò il governatore, non ci saranno regolamenti governativi sulla vaccinazione in Oklahoma” .

Il governatore del South Dakota Christie Noem e il governatore della Georgia Brian Kemp  hanno dichiarato che faranno causa a Biden. “Il South Dakota si batterà per la libertà. Joe Biden ti vedrà in tribunale ” , ha twittato Noem. “Utilizzerò tutte le opzioni disponibili nella legge … per fermare questo abuso chiaramente illegale dell’amministrazione Biden “, ha scritto Kemp. Il governatore della Carolina del Sud Henry McMaster ha affermato che “Biden e i democratici radicali hanno ignorato la Costituzione” .

I repubblicani al Congresso degli Stati Uniti sono indignati per la vaccinazione forzata imposta da Biden. Hanno invitato le aziende americane a protestare contro l’obbligo di vaccinare tutti i lavoratori nelle imprese con 100 o più dipendenti.

Il repubblicano Dan Crenshaw ha invitato le autorità a lasciare in pace la gente: “Gente, state cercando di provocare una rivolta? Seriamente, che diavolo sta succedendo ai Democratici? Lascia stare le persone. Questo è pazzesco” .

Il senatore repubblicano della Florida Rick Scott ha anche invitato le imprese americane a “sfidare il folle decreto di Biden  .

“Joe Biden ha detto agli americani quando è stato eletto che non avrebbe imposto la vaccinazione obbligatoria”, – ha detto in una dichiarazione il presidente del Republican National Committee (RNC) Ronna McDaniel. – Ha mentito. Ora, le piccole imprese, i lavoratori e le famiglie in tutto il Paese ne pagheranno il prezzo. Come molti americani, sono favorevole alla vaccinazione, ma non alla coercizione. Molte piccole imprese e lavoratori non hanno i soldi o le risorse legali per combattere le azioni incostituzionali e gli editti autoritari di Biden, ma quando i suoi editti entreranno in vigore, l’RNC farà causa all’amministrazione per proteggere gli americani e le loro libertà .

Exit mobile version