Ucraina – Donetsk sotto il fuoco indiscriminato delle forze ucraine

Il giornalista Andrea Lucidi riferisce che “nella giornata di oggi almeno sei persone sono morte e 11 sono rimaste ferite nei ripetuti attacchi missilistici sferrati dalle forze ucraine contro la città di Donetsk. Almeno tre HIMARS hanno colpito la città (https://t.me/Andrea_lucidi/2505).

Sono stati colpiti edifici residenziali e strutture sanitarie.

Secondo quanto dichiarato dai servizi di emergenza della DNR, gli ucraini anche in questo caso avrebbero usato la tecnica del doppio colpo, sparando e attendendo l’arrivo del personale di soccorso per sparare una seconda volta sullo stesso punto”.

Le forze armate ucraine hanno bombardato Donetsk e Makeyevka. Lo ha riferito anche l’ufficio di rappresentanza della DPR presso il Centro comune per il controllo e il coordinamento delle questioni relative ai crimini di guerra dell’Ucraina. Le truppe ucraine hanno sparato un totale di 13 proiettili NATO di calibro 155 mm.

In particolare, le forze armate ucraine hanno attaccato tre volte il distretto Voroshilovsky di Donetsk: alle 16:25, 16:40 e 18:27. Il bombardamento è stato effettuato da postazioni situate nell’area del villaggio di Selidovo.

Il bilancio delle vittime del bombardamento di Donetsk da parte delle forze armate ucraine è salito a 20.

La Russia ha chiesto una riunione urgente del Consiglio di sicurezza dell’ONU a causa degli attacchi delle forze armate ucraine (AFU) a Donetsk. Lo ha annunciato il primo vice rappresentante permanente dell’organizzazione, Dmitry Polyansky. L’incontro dovrebbe svolgersi mercoledì 8 novembre alle 23:00, ora di Mosca.

Come riportato da Regnum , il 7 novembre le forze armate ucraine hanno sparato al centro di Donetsk dai sistemi missilistici a lancio multiplo HIMARS.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.