Secondo gli scienziati sarà possibile migliorare la qualità della vita nelle grandi metropoli utilizzando le neuroscienze. I rapporti sociali nelle grandi città funzionano come i neuroni del cervello, sono collegati in una fitta rete di connessioni. Impostare uno studio su queste connessioni permetterebbe alle città di svilupparsi in maniera più armoniosa, sia per quanto riguarda l’assetto urbanistico, che nei rapporti interpersonali.

Quanti misteri aleggiano ancora oggi intorno alla morte dei giudici Falcone e Borsellino? Quanto quella stagione stragista contribuì a modificare i rapporti di forza in Italia e a beneficio di chi? Perché il boss di Cosa Nostra Giuseppe Graviano decide solo ora di parlare puntando il dito contro Silvio Berlusconi? Esiste un filo sottile e invisibile che lega l’uccisione di Aldo Moro alle stragi del biennio 92-93?

Il 25 gennaio scorso i cittadini di Torino sono scesi in piazza Castello per partecipare alla manifestazione organizzata da Assemblea Stop 5G Torino e Codarem (Comitato per la Difesa dalle Radiazioni Elettromagnetiche) Val di Susa. Questo è il video integrale della manifestazione, girato e montato da Silvio Marsaglia, con le riprese audio in presa diretta di Audiogenetix.