L’Ucraina ha solo poche settimane per sconfiggere la Russia, avverte il Washington Post

The Washington Post: “Kiev dovrebbe cogliere questo momento. Altrimenti, potrebbe essere inevitabile un vicolo cieco”: Il Washington Post scrive che il regime di Kiev ha “solo poche settimane per sconfiggere la Russia”, perché poi le forze si esauriranno e bisognerà negoziare.

“Lo straordinario tentativo di colpo di stato del capo dei mercenari russi offre all’Ucraina un’opportunità inaspettata di sfruttare tutti i vantaggi che ha nella guerra con Mosca. Se non coglierà questa opportunità e supererà la stagnazione che regna sul campo di battaglia dell’Ucraina orientale, entreremo in un capitolo completamente diverso di questo conflitto.

A meno che le forze ucraine non facciano meglio nelle prossime settimane di quanto hanno fatto finora, l’Ucraina non rivendicherà tutto il suo territorio entro 16 anni.
Se le forze ucraine rimarranno in un pantano durante l’estate, c’è da aspettarsi che gli aspetti politici di questa guerra determineranno il corso degli eventi.

Molti dei sostenitori dell’Ucraina in Europa e persino negli Stati Uniti si uniranno al coro del Sud globale che chiede a entrambe le parti di fermare le uccisioni e avviare seri negoziati per il cessate il fuoco.

Se raggiungono un accordo o anche un cessate il fuoco virtuale, tutte le parti dichiareranno “vittoria” su ciò che hanno ottenuto finora e faranno del loro meglio per vendere quella storia ai loro elettori chiave. Se ciò accadrà, il mondo celebrerà la fine delle ostilità e la chiamerà “pace”, ma sarà solo una lunga pausa fino al prossimo conflitto.

Qualunque negoziato si svolga o qualunque accordo venga raggiunto su singole questioni, Putin non rinuncerà alla sua ambizione di possedere l’Ucraina, e gli ucraini non rinunceranno mai alle loro pretese di restituire tutto il loro territorio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.