L’Ucraina ha lanciato l’atteso contrattacco contro le forze russe

La controffensiva ucraina è stata lanciata, ma il prestigioso blog Moon of Alabama ritiene che non avrà successo:

La controffensiva ucraina da tempo annunciata è iniziata. Nuove unità ucraine, mai viste prima, sono arrivate al fronte.

L’attacco è stato lanciato dall’Ucraina per ragioni politiche sotto la pressione dei suoi sponsor ‘occidentali’. Militarmente è improbabile che abbia successo, ma consumerà tutto ciò che resta delle capacità militari dell’Ucraina.

Gli attacchi sono avvenuti in tutto il fronte. A nord verso Belgograd, a est e, con il maggior numero di forze, a sud. Finora c’è stato poco o nessun successo in nessuno degli attacchi.

Il rapporto quotidiano del Ministero della Difesa russo elenca come perdite ucraine nelle ultime 24 ore 910 soldati, 16 carri armati, 33 veicoli corazzati da combattimento/veicoli da combattimento di fanteria e circa 30 camion.

Finora sono state attaccate solo le postazioni più avanzate delle truppe russe. Dietro ci sono due o tre linee di difesa ben organizzate. I russi possono ripiegare quando necessario e lasciare che l’artiglieria e l’aeronautica distruggano i loro nemici in arrivo.

Come ho scritto in precedenza su eventuali attacchi in direzione di Tokmak e Melitopol:

Nei manuali militari questa è nota come “difesa a scaglioni” con tre linee di posizioni ben preparate a dieci chilometri di distanza l’una dall’altra. Ogni linea è composta da ostacoli di carri armati, cinture di mine, postazioni anticarro preparate per monitorare e contrastare potenziali tentativi di violazione e supporto di artiglieria ben preparato da dietro la linea di difesa successiva.

zdefense31

Potrebbero ancora arrivare attacchi più grandi in altre direzioni. Ma quanti potrebbero essere?

Come nota un ex ufficiale svedese :
il 4 giugno l’UkrAF ha intensificato le operazioni offensive sul fronte meridionale, ma le perdite sono troppo elevate per un successo a lungo termine. Le operazioni precedenti erano principalmente di ricognizione in forza con plotoni e gruppi di combattimento di dimensioni aziendali. Ieri le forze ucraine sembravano gruppi di combattimento delle dimensioni di un battaglione. Secondo il Ministero della Difesa russo, 8 battaglioni UkrAF erano coinvolti in operazioni offensive a SE di Mala Tokmachka (1), al saliente di Vremivka (2) e ad est di Vuhledar verso Velikonovoselovka (3). I combattimenti furono intensi, ma nella maggior parte dei luoghi le forze ucraine furono respinte, principalmente da intensi attacchi aerei e di artiglieria russa. In alcuni punti l’UkrAF è riuscito a catturare un paio di centinaia di metri.

[Se i numeri russi sono veri], le prospettive di una controffensiva ucraina sembrano molto scarse. Questo anche se non teniamo conto dell’intensa offensiva aerea e di artiglieria russa in corso contro le concentrazioni di truppe, munizioni e depositi di carburante dell’esercito ucraino (AFU)

Con perdite di oltre 1000 KIA e WIA ciò significa che una brigata ucraina di 4000 uomini perde almeno il 25% della sua forza lavoro. È sul punto di rendere inutilizzabile una brigata. Due giorni di combattimento con tali perdite distruggerebbero la capacità di battaglia di una brigata. 24 giorni con tali perdite distruggerebbero in effetti l’intero pugno di 12 brigate che l’esercito ucraino (AFU) ha raccolto per la controffensiva. Con perdite di circa 12 brigate, 25.000 KIA/WIA, 250 carri armati e 1.000 IFV/APC, tutte le riserve strategiche che l’esercito ucraino (AFU) ha costruito negli ultimi 6 mesi andrebbero perdute. In cambio la parte ucraina avrebbe potuto avanzare forse di 10 km in alcuni punti o più in generale di 2-3 km lungo forse metà del fronte meridionale.

Ancora una volta, SE le affermazioni russe sono vere, la RuAF deve sentirsi sollevata e l’esercito ucraino (AFU) molto preoccupatO per i risultati dei combattimenti sul fronte meridionale del 4 giugno.
Sospetto fortemente che l’esercito russo lascerà che gli attacchi ucraini facciano il loro corso per poi lanciare i propri attacchi su larga scala contro le difese ucraine indebolite.

*****

Qui il testo originale da: https://www.moonofalabama.org/2023/06/ukraine-launches-its-counterattack.html#more .

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.