La Danimarca fornirà 19 velivoli F-16 all’Ucraina

Il primo ministro danese Mette Frederiksen ha annunciato che la Danimarca fornirà all’Ucraina 19 velivoli F-16.

Mette Frederiksen spera di avere sei veicoli consegnati entro il nuovo anno, altri otto nel 2024 e gli ultimi cinque nel 2025.

Oggi, il primo ministro olandese Mark Rutte ha affermato che “i Paesi Bassi e la Danimarca hanno concordato di trasferire gli F-16 in Ucraina non appena saranno soddisfatte le condizioni per tale trasferimento”, tuttavia, non ha specificato il numero di aeromobili.

Il primo ministro olandese Mark Rutte, in un incontro con Zelensky alla base aerea di Eindhoven, ha dichiarato: – “Consegneremo aerei F16 all’Ucraina quando le condizioni saranno favorevoli”.

Secondo Rutte, i Paesi Bassi hanno 42 caccia F-16. Non si sa quanti di loro verranno inviati a Kiev.
Il Presidente ucraino Zelensky si è affrettato a dire che Kiev li avrebbe presi tutti.

La Danimarca ha, secondo l’International Institute for Strategic Studies, quarantaquattro F-16, trenta dei quali sono in servizio. Ce ne sono quarantadue nei Paesi Bassi, di cui ventiquattro in movimento.

Ciò che non si dice è che – come riferito dal Washington Post – ci sono solo 6 piloti ucraini idonei al volo con gli F16 e che cominceranno la fase di addestramento al combattimento (negli USA) su tali velivoli solo a gennaio.

Inoltre, ci sono condizioni specifiche:

“Accettiamo di trasferire gli aerei F-16 all’Ucraina e all’aeronautica militare ucraina in stretta collaborazione con gli Stati Uniti e altri partner quando saranno soddisfatte le condizioni per tale trasferimento”, si legge nella dichiarazione.
Le condizioni per il trasferimento includono:
– selezione, verifica e formazione del personale ucraino,
– permessi necessari,
– predisposizione delle infrastrutture e della logistica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.