Canali Youtube statunitensi alternativi alle autostrade dell’informazione sulla guerra

Oggi, la manipolazione della realtà ha raggiunto livelli tali che i fact-checker vengono impiegati per certificarne l’autenticità e ai media mainstream, viene affidato il ruolo di appropriarsi della verità come un possesso esclusivo. Tuttavia, la domanda è strettamente connessa alla verità e, pertanto, non può essere monopolizzata. In effetti, la verità è l’opposto del concetto di ‘potere’ nel senso biblico.

Nel contesto degli Stati Uniti, nonostante l’ampia retorica bellica, esistono vari commentatori che tengono aggiornati riguardo alla situazione in Ucraina.

Tra questi vi sono ricercatori e oratori americani della verità, intellettualmente brillanti e straordinariamente competenti, che con coraggio e costanza forniscono aggiornamenti sulla guerra in Ucraina. Alcuni di loro si esprimono quotidianamente sin dall’inizio del conflitto, sfatando le immense nuvole di menzogne diffuse dai sostenitori della guerra e dai centri di interesse.

L’elenco dei nomi non si limita a quelli seguenti, ma questi sono facilmente reperibili su YouTube ed hanno un ottimo seguito:

In realtà ci sono anche Tucker Carlson, Stephen Gardner, Jackson Hinkle, Jeffrey Sachs e altri tra cui Clare Daly e Mick Wallace, membri del Parlamento europeo da luglio 2019
Clare D: https://www.youtube.com/shorts/9jhCkIjFnXA
Mick W: https://youtu.be/7wti3Hm4h0g

In particolare, spenderei due parole su Scott Ritter. Si tratta di ex ufficiale dei servizi segreti del Corpo dei Marines degli Stati Uniti, nonché ex ispettore delle armi per le Nazioni Unite negli anni ’90 e analista del Dipartimento della Difesa USA durante l’invasione sovietica dell’Afghanistan avvenuta un decennio prima.

Tra le altre sue produzioni, quasi nessuno sa che ha realizzato due video sul presidente ucraino Zelensky,  in cui si sofferma sulla sua controversa natura e sulle numerose contraddizioni. Questi video erano inizialmente pubblicati su YouTube ma sono stati successivamente rimossi. Tuttavia, sono stati poi ripubblicati su Rumble, dove ancora oggi è possibile vederli.

L’argomento fondamentale è il presidente Zelensky, in cui si affrontano questioni rilevanti riguardo alla sua figura e alle sue contraddizioni. Puoi trovare questi video qui: https://rumble.com/search/all?q=%22Agent%20Zelensky%22

“La vera avversità che dobbiamo affrontare è l’ignoranza. Questo, credo, è il nemico numero uno per tutti noi: la mancanza di comprensione reale di ciò che accade nel mondo. Il punto di partenza deve essere la verità. Quest’ultima rappresenta l’unico strumento che abbiamo per progredire. Qualsiasi processo decisionale basato su menzogne o ignoranza non può che condurre a esiti insoddisfacenti”. – Julian Assange

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.