RUSSIA – Brevettati due farmaci per l’infezione da coronavirus

La Russia ha annunciato la creazione del primo antidoto al mondo per il coronavirus

La Russia ha sviluppato e brevettato due farmaci per l’infezione da coronavirus, lo ha affermato mercoledì il capo dell’Agenzia federale medica e biologica Veronika Skvortsova in un incontro con il primo ministro Mikhail Mishustin . Secondo la Skvortsova, entrambi i farmaci sono “unici” e non hanno analoghi al mondo.

Il primo è un farmaco etiotropico che colpisce direttamente il virus. “In realtà, questo è un antidoto per l’infezione da coronavirus”, ha detto Skvortsova, ed ha aggiunto: “Sono stati completati gli studi preclinici che hanno dimostrato, in primo luogo, la completa sicurezza di questo farmaco grazie al fatto che non influisce sul corpo e sull’immunità umana. E d’altra parte, ha un’alta efficienza [contro il virus] che supera il 99% “.

Attualmente, secondo la Skvortsova, sono stati preparati i documenti per ottenere l’autorizzazione per le sperimentazioni cliniche. E se confermano l’efficacia, sarà “il primo farmaco antivirale sicuro, efficace, ad azione diretta che non ha analoghi al mondo”, ha detto il capo della FMBA.

Il secondo farmaco, ha detto sempre il capo della FMBA, “è un farmaco che previene o sopprime la risposta delle citochine”, una risposta immunitaria esplosiva che può uccidere i pazienti con gravi danni ai polmoni da Covid-19. “Questo farmaco è già stato sottoposto a test clinici. Attualmente – l’ultima sta affrontando fase, quella della sua registrazione, “- ha detto Skvortsova.

Tra l’altro la Russia ha anche creato un unico centro per la preparazione del plasma anticovid isolato dal sangue delle persone che hanno avuto un’infezione. 86 centri in 58 regioni sono coinvolti nel suo approvvigionamento ed è già stato accumulato uno stock di 13,5 mila litri.

Inoltre, è in fase di sviluppo un altro tipo di vaccino anticovid ricombinante più moderno. La sua azione si realizza non attraverso la formazione di anticorpi, ma attraverso l’immunità cellulare.
“Durante la fase di ricerca preclinica, abbiamo ricevuto una formulazione funzionante in modo efficiente. Ora si affronta il periodo più cruciale “, ha detto Skvortsova.


fonte: FINANZA.RU (https://www.finanz.ru/novosti/aktsii/v-rossii-obyavili-o-sozdanii-pervogo-v-mire-antidota-ot-koronavirusa-1029924804)

Exit mobile version