Paul Craig Roberts: “La Russia deve prepararsi alla guerra”

Di Paul Craig Roberts

Qualcuno dovrebbe parlare con il ministro delle finanze russo, Anton Siluanov, e metterlo in contatto con la realtà. Secondo un notiziario della RT, Siluanov ha chiesto il ripristino dei legami economici e politici tra Mosca e Washington.

I legami tra Stati Uniti e Russia sono stati intenzionalmente distrutti dal complesso militare / di sicurezza USA e dai suoi vassalli del Congresso e dei media al fine di fornire al complesso militare / sicurezza un nemico abbastanza grande da giustificare il budget annuale di $ 1,000 miliardi del complesso.
Cosa pensa Siliagov che Russiagate non sia per impedire a Trump di normalizzare i rapporti con la Russia?

L’ultimo presidente che ha cercato di controllare il complesso militare / di sicurezza era John F. Kennedy, e fu assassinato. Su Trump hanno usato Russiagate invece dei proiettili, ed il sistema  si dimostrò quasi altrettanto efficace.

Se i funzionari del governo russo continuano a essere vittime dei loro sogni di essere partner americani, loro e il loro paese sono diretti verso la distruzione. La tolleranza del governo di Putin alla Quinta Colonna finanziata da Washington che opera in Russia contro il governo russo e la sovranità russa indica che il governo russo non riesce a farsi un’idea del fatto che i neoconservatori intendono ristabilire un mondo unipolare.

Forse Igor Korotchenko dovrebbe parlare con Siluanov. Korotchenko dice che la Russia ha bisogno di smettere di bighellonare e prepararsi adeguatamente alla guerra. Nel mondo digitale / termonucleare di oggi, la Russia non avrà tempo, come ha fatto Stalin, per riprendersi da un attacco e andare alla vittoria. Korotchenko, tra le cose che la Russia deve fare per essere pronto alla guerra, è “moltiplicare gli stock strategici di missili ad alta precisione”, che richiede la costruzione di ulteriori impianti e attrezzature per fabbricarli, proteggere la sovranità digitale della Russia e aumentare la funzionalità dell’FSB (il servizio di sicurezza russo) al fine di impedire alla Quinta Colonna finanziata esternamente di operare contro la Russia. https://www.vesti.ru/doc.html?id=3136021&cid=4441

La debolezza della Russia è la tolleranza del governo nei confronti dei media e dei politici finanziati dall’occidente all’interno della Russia che operano come agenti di Washington. Il governo russo tollera questi agenti di Washington, perché il governo russo vuole mostrare quanto sia democratico nella speranza che l’Occidente accetterà la Russia come una sua.

Nel frattempo l’Occidente sta preparando la fine della Russia.

L’autore di questo articolo , il Dr. Paul Craig Roberts è stato Assistente Segretario del Tesoro per la politica economica e direttore associato del Wall Street Journal. È stato editorialista per Business Week, Scripps Howard News Service e Creators Syndicate. Ha avuto molti appuntamenti universitari. Le sue colonne Internet hanno attratto un seguito mondiale. Gli ultimi libri di Roberts sono The Failure of Laissez Faire Capitalismo e dissoluzione economica dell’Occidente , come l’America è stata persa e la minaccia neoconservatrice all’ordine mondiale .