Home Scienza e Tecnologia Le batterie al litio sono scese di prezzo del 33% rispetto a...

Le batterie al litio sono scese di prezzo del 33% rispetto a marzo 2022

0
WIKIPEDIA FOTO

Secondo quanto riportato da The Independent (fonte: https://www.independent.co.uk/tech/electric-car-ev…ry-lithium-price-b2414865.html), i costi delle batterie agli ioni di litio hanno registrato una diminuzione dell’8,7% rispetto al mese di agosto e del 33% rispetto a marzo 2022. Questa riduzione rappresenta un passo significativo nell’adozione dei veicoli elettrici.

Il prezzo delle batterie è ora sceso al di sotto dei 100 dollari per kilowattora (kWh), come indicato dalla fonte citata. Questo particolare valore è stato definito come cruciale dalla società di analisi Benchmark Mineral Intelligence per stimolare la crescita della domanda di veicoli elettrici.

L’analista di Benchmark, Evan Hartley, ha osservato che la riduzione dei prezzi delle batterie potrebbe consentire ai produttori di offrire veicoli elettrici tradizionali a prezzi competitivi rispetto ai veicoli a motore a combustione interna, garantendo allo stesso tempo margini di profitto simili. Ciò renderebbe l’adozione dei veicoli elettrici più allettante sia per i consumatori che per le case automobilistiche.

L’esperto di energia Gerard Reed ha espresso un punto di vista analogo attraverso il suo profilo LinkedIn personale. Ha sottolineato che l’abbassamento dei prezzi delle celle delle batterie al litio, ora inferiori ai 100 dollari per kWh, rappresenta un calo dell’80% rispetto a dieci anni fa. Inoltre, ha previsto che nel futuro ci saranno ulteriori riduzioni dei costi e miglioramenti delle prestazioni, avvicinando sempre di più la fine dell’era del motore a combustione interna.

Questa riduzione dei costi è attribuita principalmente al calo dei prezzi delle materie prime, con una significativa diminuzione del costo del litio sin dall’inizio del 2023, ridotto a metà. Inoltre, la tendenza potrebbe continuare in quanto sono stati scoperti nuovi depositi di litio in un supervulcano spento al confine tra Nevada e Oregon. Secondo stime geologiche recenti, la caldera McDermitt potrebbe contenere fino a 120 milioni di tonnellate di litio, una risorsa che potrebbe potenzialmente soddisfare la domanda globale di batterie per molti decenni a venire.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Exit mobile version