Il commissario europeo DOMBROVSKIS rivuole il patto di stabilità dal 2023

DOMBROVSKIS - foto wikipedia

DOMBROVSKIS (Commissario europeo per il commercio): LA FESTA È FINITA. DAL 2023 TORNERÀ IL PATTO DI STABILITÀ

“Quando prepareranno i bilanci 2023, i Paesi dovranno tenere conto che la clausola” di sospensione del patto di stabilità “verrà disattivata”. Lo ha spiegato il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis. “Ora la questione è come esattamente verrà gradualmente rimosso” lo stimolo sebbene “ci siano alcuni margini di tempo”, ha aggiunto.

“La risposta alla crisi è stata un successo. Abbiamo segni di una solida ripresa, la crescita del pil e’ proseguita per il secondo trimestre, oltre le aspettative”, ha aggiunto nella conferenza stampa al termine della riunione informale dell’Ecofin a Brdo, in Slovenia.

Il supporto non è per sempre: “Il supporto applicato durante la crisi non può durare per sempre, quando sarà il tempo, dovremmo iniziare a ridurre il deficit fiscale e il debito e allo stesso tempo gli Stati devono migliorare la qualità delle loro finanze nella revisione nella spesa”, ha detto Dombrovskis.

(Fonte: Tgcom24 (https://www.tgcom24.mediaset.it/economia/patto-stabilita-dombrovskis-sospensione-disattivata-per-bilanci-2023_37936464-202102k.shtml))

Exit mobile version