Gli influencer sui social hanno più seguito dei rivoluzionari e dei pensatori

Recentemente abbiamo visto Macron utilizzare gli influencer per amplificare e migliorare la propria immagine e portare avanti la propria agenda, ovvero rafforzare il costante bombardamento mediatico portato avanti da un anno e mezzo.

Se si giudica che tali influenze siano nocive bisognerebbe cominciare ad operare altre strategie per contrastare il declino culturale in atto. Ma la tendenza di oggi, è di usare le moderne tecniche di persuasione ed uniformare tutto, rendendo trascurabile il dissenso.

I follower dei personaggi più in voga oggi, non sono solo la registrazione proporzionata del loro seguito, ma sono anche un equalizzatore di notorietà. Ove gli stessi social aiutano a creare il personaggio su presupposti abbastanza aleatori.

Si sa bene che è possibile amplificare o meno temi, tendenze che siano più conformi alle politiche che l’autocrazia mondiale vuole portare avanti. Ed in effetti, i personaggi più seguiti ne sono l’emblema ed il volto più leggero.

@vietatoparlare


Ecco i 50 più grandi “influencer” dei social media nel mondo

Nel moderno mondo digitale,  la portata dei social media è sinonimo di potere.

Le persone con il maggior numero di follower su Twitter, ad esempio, hanno una piattaforma enorme a cui consegnare i propri post, mentre quelle con un gran numero di follower Instagram coinvolti sono  sponsor ideali per gli inserzionisti.

I social media non registrano solo la notorietà di un personaggio ma possono anche essere essi stessi un equalizzatore di potenza . Come osserva  Omri Wallach di Visual Capitalist , mentre è vero che molte celebrità possono affermare di avere un ampio seguito su tutte le piattaforme, i  social media hanno anche permesso a personalità precedentemente sconosciute di trasformare la loro   fama su YouTube o TikTok in un vero potere e guadagnare una influenza da star.

Chi ha la portata maggiore nell’intero universo dei social media? Invece di cercare di capire chi ha il maggior numero di follower su Instagram, Twitter o altre reti, abbiamo classificato le personalità più seguite su tutte le principali piattaforme.

 

 

Chi ha il maggior numero di follower sui social media?

Abbiamo analizzato centinaia degli account più seguiti su più piattaforme per determinare i principali influencer sui social media nell’aprile 2021.

Le fonti utilizzate includevano i tracker più follower su Twitter, Instagram, Facebook, YouTube, Twitch e TikTok, verificati direttamente sul sito e con il social tracker Socialblade .

I risultati ? Una delle 50 migliori influencer dei social media composta da atleti, musicisti, politici e altre personalità.

Non sorprende che le celebrità regnino sovrane sui social media. Nell’aprile 2021, la superstar del calcio Cristiano Ronaldo era la persona più seguita sui social media, con quasi  500 milioni di  abbonati totali.

Ma ci sono altri punti salienti, come la portata globale della musica. Con una base di fan ampia e diversificata, gli artisti costituiscono la  metà dei 50 più grandi abbonamenti ai social media .

Degno di nota è anche il potere di Instagram, che è stata  la piattaforma più grande  per il  67% dei 50 principali influencer  dei social media. Ciò include celebrità che sono difficili da classificare come i Kardashian e le Jenny, che hanno trasformato i reality show e la celebrità dei social media in imperi aziendali e mediatici.

Scarica il report Power of Generations (. Pdf )

La maggior parte dei follower sono su Twitter, TikTok e YouTube

Tuttavia, le celebrità non sono le uniche a dominare i social media.

Alcune delle personalità che hanno aperto una piattaforma di social media e hanno costruito un enorme seguito includono Charli D’Amelio, la star più seguita di TikTok, e YouTubers Whindersson Nunes Batista, Germán Garmendia e Felix “PewDiePie” Kjellberg.

Anche alcuni  politici sono stati importanti influencer. L’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha il maggior numero di follower su  Twitter e il primo ministro indiano Narendra Modi ha oltre  175 milioni di follower  sui social media.

Secondo quanto riferito, anche l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump era nella lista degli influencer più seguiti con oltre 140 milioni di abbonati ai social media prima di essere bandito da più piattaforme l’8 gennaio 2021.

Ma ecco uno sguardo generazionale sull’influenza dei social media

Mentre le generazioni più anziane hanno dovuto adattarsi alle piattaforme dei social media, le generazioni più giovani sono cresciute insieme a loro. Come misura del significato culturale, questo dà a Gen Xers, Millennials e Zoomers un raro vantaggio rispetto alle generazioni precedenti.

I millennial , in particolare, fanno la parte del leone in questa top 50:

L’età media dei 50 migliori influencer è di poco superiore ai 37 anni.

Nel nostro Generational Power Index ( GPI ), che misura la quota di generazione di energia detenuta in varie categorie, le piattaforme digitali erano un’area chiave da cui i Millennial hanno tratto potere e influenza. Nel complesso, i  baby boomer  – e in misura minore la  generazione X  – continuano a dominare la maggior parte delle aree della società odierna.

L’influenza dei social media in futuro

Come sanno la maggior parte dei fan e degli inserzionisti, non tutti gli account e i follower dei social media sono omogenei.

Molti influencer con iscritti relativamente bassi godono di un coinvolgimento più coerente, che consente loro di lucrare di  tariffe pubblicitarie elevate .

Al contrario, la maggior parte delle piattaforme di social media deve fare i conti con una sovrabbondanza di account falsi o bot che aumentano il numero di abbonati, influenzando il reale seguito, questo riguarda le celebrità , quanto i politici, le personalità e le imprese.

Ad ogni modo, i social media sono diventati una piattaforma (o forum) di riferimento per gli influencer di tendenza di oggi. Miliardi di persone si rivolgono ai social media per informazioni, coinvolgimento, consigli e intrattenimento e nuove piattaforme stanno emergendo continuamente.

https://www.aubedigitale.com/voici-les-50-plus-grands-influenceurs-des-medias-social-au-monde/

Exit mobile version