Scuole parentali cattoliche e libertà educativa. Prossima puntata dell’Osservatorio a Radio Maria.

Pubblicità

La prossima puntata della trasmissione “La Dottrina sociale della Chiesa oggi”, curata dall’Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân ogni terzo sabato del mese su Radio Maria, sarà dedicata al tema della libertà di educazione ed in particolare alle scuole parentali cattoliche.

La riflessione prenderà spunto proprio dall’ultimo numero del Bollettino della Dottrina sociale della Chiesa pubblicato dall’Osservatorio (N.1, Anno XV) e cercherà di esplorare una modalità innovativa di “fare scuola” che sta riscuotendo un successo sempre maggiore sia in Italia che nel resto del mondo: quello delle scuole parentali cattoliche. La puntata sarà condotta da Luca Pingani (Redazione del Bollettino) e vedrà la graditissima presenza in studio di due relatori: Maria Bonaretti (Coordinatrice Scuole ImmaginaChe di Reggio Emilia) e Marco Sermarini (Scuola Libera Gilbert Keith Chesterton di San Benedetto del Tronto).

Come ci ha ricordato il Santo Padre Francesco “… il patto educativo è rotto; è rotto il patto educativo tra scuola, famiglia e Stato; è rotto, dobbiamo riprenderlo. Tutti sappiamo che questa alleanza è da tempo in crisi, e in certi casi del tutto rotta” (Papa Francesco, Discorso all’Associazione Italiana Maestri Cattolici, 5 gennaio 2018). È necessario quindi riprendere con vigore in mano il tema dell’educazione e della formazione delle giovani generazioni ed in particolare quella dei più piccoli.

Se nell’attuale società contemporanea la famiglia molto spesso demanda, più o meno consciamente, il ruolo educativo a strutture esterne ad essa, con le scuole parentali cattoliche la famiglia decide di andare contro corrente: consapevole della sua vocazione educativa e della responsabilità che ne deriva decide di essere presente in tutte le fasi del progetto educativo dei propri figli.

La scuola parentale cattolica, senza avere la pretesa di essere l’unico strumento in grado di farlo, può diventare lo strumento di continuità dell’azione educativa dei genitori che, in un clima di aiuto e di costruttiva collaborazione, possono e devono partecipare alla scelta dei contenuti, delle strategie educative e del percorso formativo che intraprenderanno i propri figli.

Nella prossima trasmissione quindi affronteremo insieme questo tema attraverso diverse prospettive: dottrinale e spirituale (l’importanza dell’assistenza spirituale nel percorso formativo e il legame fra Dottrina sociale e scuole parentali), tecnico-legale (dove vengono forniti gli elementi giuridici e burocratici che sostengono e possono permettere la creazione di scuole parentali) ed esperienziale (esperienze di famiglie e insegnanti che tutti i giorni vivono la scuola parentale).

L’appuntamento è quindi per sabato prossimo (18 maggio 2019), con la possibilità da parte degli ascoltatori d’intervenire in diretta, a partire dalle ore 22, telefonando al numero della redazione di Radio Maria: 031/610.610.

Source link

Pubblicità