Home Attualità Sovranità – Un’Alleanza Insolita ma non improbabile: Destra e Sinistra unite contro...

Sovranità – Un’Alleanza Insolita ma non improbabile: Destra e Sinistra unite contro il declino Imperante

0

Una iniziativa per la Sovranità e i Valori: il tentativo di Rizzo, Toscano e Alemanno

R ecentemente, Rizzo, Toscano e Alemanno, nel contesto della loro lotta al fine di recuperare la sovranità nazionale ed i nostri valori cristiani e costituzionali promuovendo iniziative e giudizi consoni, hanno lanciato un’iniziativa volta a porre fine e trovare una soluzione alla crisi a Gaza, dove le truppe israeliane stanno conducendo un’operazione militare controversa.

La Crisi a Gaza: Questa operazione, considerata sanguinosa e illegale da molti, prevede lo spostamento forzato della popolazione, ritenuta dalla leadership israeliana eccessivamente influenzata da elementi ostili e da gruppi terroristici. Sebbene le ragioni di Israele possano apparire giustificate dal loro punto di vista, è fondamentale considerare le implicazioni di tali azioni.

Superare il confine tra lo stato di diritto e la legge della giungla può portare a una barbarie diffusa, una prospettiva dannosa per tutti, inclusa Israele. È essenziale mantenere un equilibrio tra sicurezza e rispetto dei diritti umani e internazionali.

Oltre le Etichette: la necessità di un confronto autentico

In questo contesto, Rizzo, Toscano e Alemanno, rappresentanti di tre diverse correnti di pensiero, hanno stabilito un dialogo comune per discutere le azioni necessarie per il paese. Questo dialogo si concentra sulla crescente perdita di sovranità, l’ascesa dell’autoritarismo e le guerre senza fine, che servono come strumenti di arricchimento e potere per l’élite. Queste problematiche richiedono un’analisi attenta e soluzioni condivise.

Tuttavia, questa iniziativa è stata descritta in modo dispregiativo da alcuni media mainstream, come un’associazione di “rosso-bruni”. Questa etichetta semplifica eccessivamente la complessità delle questioni trattate e la diversità delle prospettive rappresentate dai tre esponenti. È importante superare tali generalizzazioni per affrontare le sfide reali e trovare soluzioni efficaci.

La politica italiana e la Sovranità

In effetti, questa situazione riflette un fenomeno ricorrente nella storia politica italiana: l’uso di metodi consolidati per alimentare nel popolo italiano la divisione tra destra e sinistra.  Questa divisione perpetua impedisce l’emergere di una forza rivoluzionaria che possa centrare il proprio programma sul recupero della sovranità nazionale, oggi quasi completamente eclissata da tendenze contrarie alla nostra tradizione secolare.

Il pregiudizio reciproco tra destra e sinistra, un metodo utilizzato da anni per fomentare divisioni, si rivela particolarmente evidente in politica. Nonostante le apparenti differenze ideologiche, quando queste formazioni vincono le elezioni e assumono responsabilità di governo, le distinzioni pratiche tra di loro tendono a svanire.

Questo fenomeno è particolarmente marcato in ambiti come la politica internazionale e l’economia, dove le differenze si riducono a pochi temi e spesso assumono un carattere quasi puramente simbolico. Anche in questi contesti, si osserva che la destra, di fronte alle pressioni di Bruxelles, tende a scendere a compromessi costanti e puntuali.

La sfida per l’Italia sta nel superare queste divisioni artificiali e nel concentrarsi sul recupero della propria sovranità e identità, elementi fondamentali per un futuro politico più coeso e rappresentativo delle vere esigenze del paese.

La Sottile Linea tra Destra e Sinistra nel Contesto Politico Italiano e l’Importanza della Sovranità

In Parlamento, le differenze tra destra e sinistra si riducono spesso a divergenze su temi legati alla concezione della vita individuale e familiare. Tuttavia, in altri ambiti, come la politica economica, la gestione delle risorse pubbliche e la politica estera, i compromessi tra i due schieramenti sono diventati sempre più frequenti. Questa tendenza suggerisce una crescente omogeneizzazione del pensiero politico, che va oltre la tradizionale dicotomia destra-sinistra.

Strumentalizzazione Politica e Divisione del Popolo

L’uso delle etichette “destra” e “sinistra”, insieme a concetti come l’antifascismo, viene spesso percepito come un mezzo per mantenere diviso il popolo italiano. Questa divisione ideologica può essere vista come uno strumento per impedire un voto di massa orientato verso un cambiamento radicale o per evitare che la protesta si coaguli attorno a un fronte alternativo unificato. In questo contesto, le ideologie politiche tradizionali possono essere interpretate non tanto come rappresentazioni autentiche di diversi approcci alla governance, ma piuttosto come mezzi per mantenere lo status quo.

La Sovranità come Fondamento dei Valori Cristiani

Un tema centrale in questo dibattito è il concetto di sovranità. La capacità di un paese di autodeterminarsi è vista come fondamentale per la difesa dei ‘valori cristiani’, che molti ritengono essere al nucleo dell’identità italiana. Senza sovranità,  questi principi non negoziabili rimangono vulnerabili alle influenze esterne e alle decisioni prese da poteri al di fuori del controllo nazionale.

Sovranità per un Cambiamento Reale

La riconquista, anche solo parziale, della sovranità nazionale è vista come un prerequisito essenziale per qualsiasi cambiamento significativo nella società italiana. Questo recupero di sovranità non implica necessariamente un ritiro dall’interazione globale o dalle istituzioni internazionali, ma piuttosto un rafforzamento della capacità dell’Italia di prendere decisioni indipendenti che riflettano i valori e le priorità nazionali.

Conclusione

In definitiva, la sfumatura tra destra e sinistra nel contesto politico italiano contemporaneo solleva questioni importanti sulla natura e l’efficacia delle ideologie politiche tradizionali. La percezione che queste ideologie siano utilizzate più per dividere che per rappresentare autenticamente diverse visioni della società pone l’accento sull’importanza della sovranità nazionale. La riconquista della sovranità, anche in forma parziale, è vista come fondamentale per proteggere i valori nazionali e per facilitare un cambiamento significativo e autentico.

 

^^^^

ALEMANNO FONDA “INDIPENDENZA”, TOSCANO E RIZZO OSPITI DELLA TAVOLA ROTONDA “FERMARE IL MASSACRO A GAZA”
Annunciato da decine di articoli sulle più blasonate testate italiane, si è svolto l’incontro tra Gianni Alemanno, Marco Rizzo e Francesco Toscano. Pur provenendo da culture politiche diverse, i tre leader hanno riconosciuto di avere una analoga visione del mondo di combattere per obiettivi comuni.
www.byoblu.com
27 nov 2023

GIANNI ALEMANNO FONDA “INDIPENDENZA”, FRANCESCO TOSCANO E MARCO RIZZO OSPITI DELLA TAVOLA ROTONDA “FERMARE IL MASSACRO A GAZA”

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version