Home Attualità Esploso un grande deposito munizioni in Ucraina

Esploso un grande deposito munizioni in Ucraina

0

Un’enorme esplosione è stata udita presso il principale deposito di armi e munizioni fornite dalla NATO a Khmelnytskyi, nella regione di Ternopil, nell’Ucraina occidentale. Successive grandi esplosioni si sono verificate dopo che il deposito è stato colpito dai missili russi, dove erano accumulate grandi quantità di carburante e di munizioni per l’operazione offensiva pianificata dalle forze ucraine. Alcune fonti dicono che il deposito è stato colpito con Kalibr.

“L’evento in questione ha generato sia onde sismiche che acustiche, le quali sono state rilevate dalle stazioni europee di rilevamento sismico. La sua magnitudo era di circa ML 2.5-3.0, tuttavia non è facile calcolare con esattezza l’equivalente del TNT, ma si stima che per esplosioni superficiali possa variare da 10 a 100 tonnellate. Presumibilmente, poiché la fonte non era concentrata, il limite superiore è il più plausibile. In realtà, ci sono stati diversi eventi distinti che si sono verificati in prossimità tra di loro e che sono stati rilevati in poche ore. Questo suggerisce che il deposito potrebbe essere stato più complesso di quanto inizialmente previsto. Pochi ore dopo, a sud, si è verificato un altro evento di magnitudo superiore, probabilmente nel sottosuolo, in quanto non è stata udita alcuna acustica”.

NO COMMENTS

Exit mobile version