COMUNICATO di James Grein, abusato da bambino da McCarrick

-Per anni ho sofferto, come molti altri, per mano di Theodore McCarrick. E’ con profonda tristezza che ho dovuto partecipare al processo canonico del mio abusatore. Nulla può restituirmi la mia infanzia e non ho avuto il piacere di testimoniare o discutere di ciò che mi è successo. Non ci sono vincitori qui. Detto questo, oggi sono felice che il Papa mi abbia creduto. Sono fiducioso di poter passare attraverso la mia rabbia per l’ultima volta. Spero che il Cardinale McCarrick non sarà più in grado di usare il potere della Chiesa di Gesù per manipolare le famiglie e abusare sessualmente dei bambini.

Questa grande storica e santa situazione sta sollevando tutti i cattolici e le vittime di abusi in tutto il mondo. È tempo per noi di pulire la chiesa. L’opera della Madonna è in corso.

McCarrick ha ossessionato la chiesa negli ultimi 50 anni.    Una chiesa che è stata tagliata fuori da Gesù. Gestita da uomini che hanno scelto di adorare il denaro, il potere, l’avidità. L’esatto opposto del Santo Insegnamento di Dio.

Questo deve cambiare. È la Chiesa di Gesù – voglio tornare.

Devo ringraziare la mia famiglia perché senza la loro fede e guida sarei da qualche altra parte. Devo ringraziare il mio avvocato Patrick Noaker per avermi aiutato nel mondo legale. Devo ringraziare i giornalisti importanti che mi hanno ascoltato e mi hanno creduto.

Dobbiamo continuare a fare pressione sui procuratori generali degli Stati e sui senatori per aprire la prescrizione. Sono state queste disposizioni che hanno tenuto nascosti tutti gli abusi. Centinaia di sacerdoti, vescovi e cardinali si nascondono dietro la legge dell’uomo. È tempo di aprire i libri ed esporre il male puro di questi uomini.

Ancora una volta, è la Chiesa di Gesù – voglio tornare.  
 
Alzati per Gesù e cammina con me James Grein Gesù è il mio salvatore.

Fonte: LifeSiteNews

Nota:

Mr. Grein, che è stato abusato sessualmente da Theodore McCarrick dall’età di 11 anni, si è fatto avanti coraggiosamente a luglio per raccontare la sua storia in un articolo del New York Times, rivelando solo il suo nome. Poi, a novembre, James, ormai sessantenne, ha parlato ad un raduno fuori dalla riunione autunnale della USCCB a Baltimora, rivelando il suo nome completo. Il Vaticano ha cercato la testimonianza del signor Grein, che era vitale per il verdetto in quanto McCarrick ha abusato sessualmente di lui durante la Confessione – un crimine particolarmente grave secondo il diritto canonico.

L’articolo COMUNICATO di James Grein, abusato da bambino da McCarrick proviene da Il blog di Sabino Paciolla.

Source link

Facebook Comments