Bombe inesplose nel cuore della Ue

Pubblicità

A 99 anni di tempo dalla fine della Prima guerra mondiale, nel cuore della Francia giacciono ancora centinaia di migliaia di bombe e colpi d’artiglieria inesplosi. Gli ordigni della Grande Guerra inquinano ancora i boschi attorno a Verdun, dove persino i campi coltivati sono impregnati dei gas tossici in dotazione agli eserciti del tempo.
Servizio di Giovanni Masini, montaggio di Roberto Di Matteo.
Riprese con il drone di Noè Devey

JOIN THE DISCUSSION