USA test PCR a 40 amplificazioni per scoprire infettati/infettanti, ma dopo vaccinazione solo 28 amplificazioni

Stati Uniti: per gli asintomatici viene riservato un PCR test oltre le 40 amplificazione (quindi vanno a scavare l’impossibile, magari il pezzetto del genoma iniziale di Adamo ed Eva) mentre per controllare i vaccinati (quelli che producono la Spike!!!) di NON SUPERARE le 28 amplificazioni!

Il motivo?
Cadrebbe il castello degli asintomatici colpevoli di essere “infettati – infettanti”.
Si scoprirebbe che se con una amplificazione da 40 un tizio asintomatico ha un valore 100,mentre un vaccinato con 28 amplificazioni ne ha 1000, si scoprono gli altarini della falsa pandemia basata su un PCR test che non ha alcun valore diagnostico .

qui dal sito della CDC: https://www.cdc.gov/vaccines/covid-19/downloads/Information-for-laboratories-COVID-vaccine-breakthrough-case-investigation.pdf

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.