Trump sulla Siria: siamo intervenuti in questa battaglia senza uno scopo, ora è tempo di riportare a casa i nostri soldati

Gli Stati Uniti devono uscire dalle guerre in Siria e  riportare a casa i militari americani. Questa dichiarazione è stata fatta dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump, commentando la situazione in Siria.

Il presidente Trump ha rimarcato la sua volontà di ritirare le forze statunitensi dalla Siria settentrionale mentre la Turchia  lancia la sua offensiva contro i combattenti curdi alleati degli Stati Uniti “Syrian Democratic Force” (SDF)  nella regione in una serie di tweet pochi minuti fa .

“I curdi hanno combattuto con noi, ma sono stati pagati enormi quantità di denaro e attrezzature per farlo. Hanno combattuto la Turchia per decenni. Ho trattenuto questa lotta per quasi 3 anni, ma è tempo per noi di uscire da queste ridicoli Guerre senza fine, molte delle quali tribali, e riportano a casa i nostri soldati. Combatteremo DOVE VERRÀ IL NOSTRO VANTAGGIO E SOLO LOTTA PER VINCERE.

“Turchia, Europa, Siria, Iran, Iraq, Russia e curdi dovranno ora capire la situazione e cosa vogliono fare con i combattenti dell’ISIS catturati nel loro” vicinato “. Tutti odiano l’ISIS, sono nemici da anni. Siamo a 7000 miglia di distanza e schiacceremo di nuovo l’ISIS se verranno vicino a noi! “

Riassumendo, Trump nei suoi tweet ha detto che gli Stati Uniti dovevano essere in Siria per 30 giorni. Ma che sono rimasti e sono affondati sempre più nella battaglia senza uno scopo apparente. Ma che ora è giunto il momento per di uscire da queste ridicole guerre senza fine e riportare i soldati americani a casa.

Ha anche aggiunto che ora “Turchia, Europa, Siria, Iran, Iraq, Russia e curdi” dovrebbero affrontare la situazione  .

Sempre oggi, ma dall’altra parte dell’oceano, Erdogan ha annunciato che dopo una conversazione telefonica con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump,  “gli americani hanno iniziato a ritirarsi” dal territorio nel nord della Siria, dove la Turchia ha in programma di condurre un’operazione militare contro le forze curde. Gli Stati Uniti hanno dichiarato che non sosterranno le forze democratiche siriane curde (SDF) in questo confronto.

patrizio ricci by @vietatoparlare

JOIN THE DISCUSSION