Trump: “Se volete aiutare i curdi contro la Turchia, aiutate la Russia…”

Il presidente statunitense Trump, in un tweet ha detto  “Dopo una vittoria del 100% sul califfato, ho ritirato le nostre truppe dalla Siria. Lascia che la Siria e Assad difendano i curdi e combattano la Turchia .

Chiunque voglia aiutare la Siria a difendere i curdi, starà bene con me, che sia Russia, Cina o Napoleone Bonaparte … Noi a 7.000 miglia! “


Donald Trump ha inoltre  dichiarato che gli Stati Uniti imporranno sanzioni alla Turchia a causa della situazione in Siria.

“Presto emetterò un decreto che impone sanzioni contro gli attuali e ex funzionari del governo turco e altre persone che contribuiscono alle azioni destabilizzanti della Turchia nella Siria nordorientale” , ha affermatonella sua dichiarazione .

In particolare, secondo il leader americano, aumenterà i dazi all’importazione sull’acciaio turco al 50%.

In futuro, le misure restrittive potrebbero incidere sul settore finanziario, sulla proprietà e sul rilascio dei visti. Inoltre, stiamo parlando della sospensione dei negoziati su un accordo commerciale tra i due paesi.

Sembra che l’incentivo USA sia stato preso sul serio dalla Russia. Si susseguono in queste ore alcuni lanci di agenzia che segnalano bombardamenti russi sulle forze filo-turche SNA che conducono l’offensiva anti-curda.

 

vietatoparlare