Trump: l’URSS aveva ragione quando è intervenuta in Afghanistan

“La ragione per cui la Russia era in Afghanistan sono i terroristi che sono andati in Russia. Avevano ragione quando erano lì “!

Pubblicità

Radio Liberty rivela che “il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha invitato altri paesi, in particolare la Russia, il Pakistan e l’India, a partecipare maggiormente ai combattimenti in Afghanistan mentre argomentava contro la continua presenza a lungo termine delle truppe statunitensi nel paese devastato dalla guerra”.

L’articolo “Trump Calls On Russia, Pakistan To Take More Active Role In Afghan Conflict”,  rivela che “nei commenti televisivi ai giornalisti durante un incontro di gabinetto del 2 gennaio, Trump ha anche affermato che il coinvolgimento di Mosca in Afghanistan negli anni ’80 ha portato alla “bancarotta” e alla rottura dell’Unione Sovietica”.

Trump quindi ha invitato la Russia a prendere nuovamente parte alla guerra in Afghanistan.  Ed ha aggiunto:

La ragione per cui la Russia era in Afghanistan [negli anni ’80] ​​era dovuta al fatto che i terroristi stavano entrando in Russia”, ha detto Trump. “Avevano ragione di essere lì.
 Il problema è che è stata una lotta dura. E sono letteralmente andati in bancarotta. Sono diventati di nuovo noti come  Russia, al contrario dell’Unione Sovietica. 

Guarda altri paesi. Il Pakistan è lì, devono battere.
La Russia deve combattere. 

Trump si è ripetutamente opposto alla lunga presenza di truppe americane in Afghanistan e ha già annunciato i preparativi per una significativa riduzione del ruolo delle forze statunitensi in questo paese “prima di tutto, stiamo parlando di dimezzare il contingente da 14 a 7mila soldati”.

qui la fonte , Radio Liberty” (un’organizzazione per le comunicazioni ed emittente radiofonica fondata dal Congresso degli Stati Uniti. L’organizzazione esiste in Europa, Asia e Medio Oriente).

Facebook Comments