Anche il successore del leader dell’ISIS è stato ucciso

Anche il probabile successore del defunto Abu Bakr al-Baghdadi è morto, il presidente Trump lo ha twittato martedì mattina. Il presidente americano ha rivelato che il “[candidato] numero un sostituto non identificato, è stato eliminato dalle truppe americane”.

Il presidente Trump ha anche twittato . “Ho appena confermato che  il sostituto numero uno di Abu Bakr al-Baghdadi è stata eliminato dalle truppe americane. Molto probabilmente avrebbe preso la guida dell’ISIS – Anche lui è morto morto!”

La Casa Bianca non ha chiarito immediatamente a quale ”leader dell’ISIS” il presidente si riferisse. Ma lunedì un funzionario del Dipartimento di Stato ha confermato che domenica uno raid aereo ha ucciso il portavoce dell’ISIS Abu al-Hassan al-Muhajir in uno attacco . Il particolare è stato comunicato dal corrispondente del Pentagono alla CBS, David Martin.