Siria – rinforzi a Deir Ezzor per eliminare definitivamente l’ISIS

L’esercito siriano ha inviato più truppe e equipaggiamenti militari ai deserti orientali di Deir Ezzor mercoledì, preparandosi a un’operazione su larga scala per dare la caccia alle restanti sacche dei terroristi dell’ISIL.
L’esercito ha inviato la quarta divisione e una parte delle forze della guardia presidenziale nel deserto orientale della Siria dalla piccola città di al-Dowayer fino alla città di al-Hari vicino al confine con l’Iraq nel sud-est Deir Ezzur.

La crescente presenza militare dell’esercito nel deserto orientale di Deir Ezzor indica che le forze governative si stanno preparando per una grande operazione per eliminare dall’intera regione i terroristi dell’ISIL e porre fine a qualsiasi loro movimento  tra il deserto della Siria e quello di Eir e la zona dell’Anbar in Iraq .

L’obiettivo principale dell’esercito è ripristinare una sostenibile sicurezza  ai confini con l’Iraq.

Lunedì, l’esercito ha inviato un gran numero di truppe, compresa la 5a Divisione,  carri armati e veicoli blindati alle piccole città di al-Sukariyah e Huweija al-Moshahedah vicino alla città di Albu Kamal, vicino al confine con la Siria.

Nel frattempo, decine di uomini dell’esercito, un certo numero di forze russe, diversi cannoni e armi pesanti arrivarono all’aeroporto militare Deir Ezzor e sono stati poi inviati nelle regioni vicine alla piccola città di al-Dowayer.

L’accumulo militare dell’esercito nella zona orientale dell’Eir di Deir, vicino al confine con l’Iraq, indica il piano di Damasco di avviare un’importante operazione per dare la caccia alle restanti sacche dell’ISIL ancora attive nella regione desertica.

fonte FNA http://en.farsnews.com/newstext.aspx?nn=13971012000864