SIRIA – Nave da sbarco russa è in arrivo al porto siriano di Tartus

Istanbul. 23 novembre.

l’agenzia russa Interfax ha pubblicato che la grande nave da sbarco (BDK) della flotta del Mar Nero Azov, sabato, passando per il Bosforo e i Dardanelli, è entrata nel Mar Mediterraneo, secondo i portali di informazione locali.
Secondo i siti di Istanbul che pubblicano foto della nave che attraversa il Bosforo, Azov BDK si sta dirigendo verso il porto siriano di Tartus, dove si trova la base logistica della Marina russa.
A giudicare dal pescaggio della nave, l’Azov è  caricata in modo notevole.
Questo è il terzo viaggio della BDK “Azov” in Siria negli ultimi due mesi e almeno il quinto dall’inizio di quest’anno.
Giovedì scorso, anche il rimorchiatore di salvataggio della flotta del Mar Nero Shakhtar è entrato nel Mediterraneo.

Secondo i resoconti dei media stranieri, la nave da sbarco e le navi della flotta ausiliaria della Marina russa, così come le navi noleggiate, stanno partecipando a un’operazione chiamata Syrian Express per consegnare merci al gruppo aereo russo presso la base aerea Khmeimim vicino a Latakia, la base logistica navale a Tartus e l’esercito del governo siriano .