SIRIA: la situazione ad IDLIB

L’esercito siriano (SAA) ha ampliato la zona delle operazioni militari contro le posizioni dei gruppi terroristici nella provincia di Idleb in risposta alla loro violazione dell’accordo sulla zona di riduzione del conflitto. 

Il corrispondente dell’agenzia SANA,  ha riferito che SAA ha fermato i tentativi dei terroristi di attaccare i militari siriani nei pressi del villaggio di Al-Masasna dalla regione di Wadi al-Daurat, nel nord della provincia di Hama, uccidendo e ferendo molti di loro e distruggendo le loro armi. 

Inoltre, SAA ha effettuato attacchi precisi contro le posizioni dei militanti nei villaggi di Al-Sharia e Al-Khuwaiz nella valle di Al-Gab. 

Inoltre, l’esercito siriano ha distrutto il quartier generale dell’organizzazione terroristica Kataib Al-Izza alla periferia degli insediamenti di Hasrai, Al-Arbayin, Al-Lathamn e Kafr Zeit nel nord della provincia di Hama.

Anche molte postazioni dei terroristi negli insediamenti di Kafr-Nubl, Khas, Baskalya, Heysh, Babulin, Maasaran e Khan As-Subol nel sud della provincia di Idleb sono stati distrutti.

@vietatoparlare

Pubblicità