Siria – Aggiornamento flash dai fronti siriani del 17-8-2019

Aggiornamento flash dai fronti siriani del 17-8-2019 – Stefano Orsi

Khan Shaykhun

Le truppe siriane hanno sfondato la linea di resistenza dei miliziani qaedisti e si trovano ora a diretto contatto con la cerchia urbana della città. L’avanzata sta avvenendo in maniera oculata e ben pianificata. Le forze siriane si stanno avvicinando da ovest e da nord della città.

Le Unità Tigre hanno anche conquistato la strategica altura di Tall Al -Nar, che domina la strada che collega Khan Shaykhun con la roccaforte di Maraat al Nu’man e la più vicina Kafr Sajnah.
Questa è la notizia certamente migliore perchè l’altura garantirebbe una adeguata copertura del fianco nord per l’avanzata. Se riescono a procurarsi buone posizioni difensive possono già consolidare le posizioni e prepararsi per la penetrazione nella cerchia urbana.

I rinforzi giunti dalla mattina del 17, hanno rafforzato le posizioni jihadiste, ma la sicurezza e prontezza siriana con la guida delle Unità Tigre, ci dimostra che al momento non abbiano nulla da temere, in caso di contrattacco ci sono le artiglierie ben posizionate, le forze aeree russe e siriane, e gli elicotteri d’attacco che forniranno il supporto di fuoco adeguato.

Non abbiamo conferma che anche la cittadina di Ma’arrat Tayrah sia sotto attacco siriano, sicuramente la conquista di questo villaggio garantirebbe una buona posizione difensiva per il fianco nord dell’avanzata.
Pare evidente che vi sia stato qualche svarione difensivo nelle fila dei terroristi e che i comandi siriani lo abbiano immediatamente letto e interpretato, sfruttando l’attimo e attaccando in maniera decisa e risoluta, con la rapidità che siamo abituati a vedere nelle Unità tigre, specializzate proprio in questo genere di operazioni.
Per ora è tutto.

Stefano Orsi

Ultima ora: gli aggiornamenti si susseguono, la conquista di Tal Al-Nar potrebbe essere in discussione, speriamo di no, perché sarebbe una posizione difensiva davvero strategica