Sequestro di persona su nave Gregoretti : Conte non sa se ha deciso lui, ci deve pensare

Sull’ipotetico sequestro di persona sulla nave della Guardia Costiera italiana “Gregoretti”, Conte – a domanda dei giornalisti – risponde che su un suo coinvolgimento, sta controllando i messaggini sul telefonino, e-mail etc, dopo l’istruttoria risponderà…

La notizia è visibile su Fanpage:

@vietatoparlare

In occasione della tradizionale conferenza stampa di fine anno, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, risponde a chi gli chiede se ci sia stato un suo coinvolgimento sul caso Gregoretti, per cui è stata chiesta l’autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini: “Con il massimo scrupolo, con la massima correttezza verificherò il ruolo che ho avuto”, risponde. Ecco tutti gli altri temi trattati in conferenza stampa.

Se qualcuno si aspettava dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, un duro attacco contro Matteo Salvini, lasciando a lui tutta la responsabilità sul caso della nave Gregoretti, per ora rimane deluso. Lo stesso Conte, infatti, rispondendo a una domanda sul tema nella tradizionale conferenza stampa di fine anno, spiega che sta effettuando verifiche per essere certo che non ci siano stati suoi interventi, se non per la parte dei ricollocamenti, su cui effettivamente è stato coinvolto. La risposta di Conte non significa che lui sia effettivamente intervenuto, ma lascia qualche possibilità e fa sembrare il presidente del Consiglio incerto sul tema. Per Salvini è stata chiesta l’autorizzazione a procedere su cui si dovrà esprimere il Senato. “Sto completando le verifiche, perché mi occupo contemporaneamente di tantissimi dossier – risponde Conte -. Con il massimo scrupolo, con la massima correttezza, verificherò il ruolo che ho avuto”.

Conte spiega ancora: “Ho fatto già una verifica, per quanto riguarda i messaggi anche sul cellulare, sto facendo fare una verifica per quanto riguarda le mail, sicuramente dal primo riscontro c’è stato un coinvolgimento della presidenza, come è sempre avvenuto, per la ricollocazione. In questo momento non ho avuto ancora riscontri sul mio coinvolgimento per quanto riguarda invece lo sbarco, però non ho ancora sciolto la riserva, voglio completare tutte le verifiche. Se troverò un frammento di coinvolgimento sarò il primo a dirlo, perché è giusto che sia così, però permettetemi di completare l’istruttoria”.

continua su: https://www.fanpage.it/politica/conte-non-sa-se-ha-deciso-lui-su-gregoretti/
http://www.fanpage.it/