Russia a Israele su attacchi IDF in Siria: Israele ci sta provocando ad una reazione

L’ambasciatore russo in Siria Alexander Yefimov ha avvertito che gli attacchi israeliani in Siria “provocano” la Russia a rispondere.

L‘ambasciatore russo in Siria Alexander Yefimov, che in precedenza aveva condannato gli attacchi israeliani contro obiettivi iraniani in Siria, ora ha parlato inasprito il messaggio ad Israele affermando che le azioni di Israele in Siria portano a “un’escalation” e stanno “permettendo all’Occidente di svolgere operazioni militari in Siria”.. Lo riporta il Jerusalem Post:

L’ambasciatore russo in Siria Alexander Efimov ha avvertito giovedì che gli attacchi israeliani in Siria stanno “provocando” la reazione della Russia, in una delle più forti condanne russe delle operazioni israeliane in Siria. Efimov si è inoltre lamentato del fatto che gli attacchi israeliani mirano ad “aumentare le tensioni e consentire all’Occidente di svolgere attività militari in Siria”. (…)

Due settimane prima dell’invasione russa dell’Ucraina, l’agenzia statale RIA Novosti ha pubblicato una lunga intervista con l’ambasciatore in Siria. In quella occasione, Yefimov ha lanciato la richiesta di “fine immediata dell’occupazione illegale americana della Repubblica araba siriana “e ha affermato che “La Russia condanna fermamente i raid aerei israeliani sulla Siria e ne chiede la fine”.

Vp News

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.