Germania e Olanda devono tacere: violano le regole da sempre

Se gli organi nazionali o sovranazionali si potessero ammalare, certamente occorrerebbe un medico per l’Unione Europea. Sintomo di un’incuria generale verso gli stati europe e in questo caso dell’Italia, le continue proroghe da parte dell’eurogruppo sul da farsi per fronteggiare l’emergenza: rimane che in questo caso vanno a tutte spese dei cittadini italiani, della loro salute e della loro economia.

Lo ha sostenuto Antonio Maria #Rinaldi, europarlamentare della Lega che a lavori in corso ha picchiato duro sulla mancanza di solidarietà in un momento di crisi mai vissuto dall’Unione Europea, nel quale Olanda e Germania sembrano non volerne a che sapere.
I tedeschi restano ambigui su #Mes ed #Eurobond, mentre è più netta la posizione dei Paesi Bassi, che per Rinaldi non sarebbero altro che i “portavoce” dei falchi tedeschi.
Ecco l’intervista di Stefano Molinari e Luigia Luciani.

 

CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/