Riassunto delle varie fasi del covid-19

2010 – La prima menzione della pandemia di coronavirus appare sul sito web della Rockefeller Foundation

2012 – Rapporto del National Intelligence Council degli Stati Uniti: si avvisa che entro il 2030, bisogna aspettarsi che un nuovo tipo di virus raggiunga ogni angolo del mondo

2014 – Inizia la ricerca sulle mutazioni dei virus corona in un laboratorio della Carolina del Nord. Il capogruppo è il professor Ralph Baric e la sua assistente Lisa Gralinski, di origine polacca

2015 – Negli Stati Uniti viene annunciata una moratoria sulla ricerca intorno al coronavirus a causa del rischio eccessivo per il mondo in caso di fuoriuscita dei ceppi

2015 – Baric pubblica un lavoro scientifico sul portale NATURE dove presenta i risultati delle sue ricerche

2016 – Il progetto viene trasferito in un laboratorio militare a Wuhan, in Cina, che nasce nel contesto di una futura possibile guerra biologica. Il leader del progetto Shi Zenghli, chiamato BAD WOMAN, riconosce il recettore ACE2, lo stesso nei pipistrelli e nell’uomo, grazie a cui si può trasferire i coronavirus animali naturali all’uomo. Direzione preferita dell’infezione: polmoni umani – una citazione dai risultati della ricerca: “L’agente patogeno si trasforma in un’arma biologica mutante aggiungendovi una cosiddetta “funzione di azione potenziata””.

2016 – All’aeroporto di Detroit, l’FBI arresta uno scienziato cinese che trasporta campioni di MERS e SARS

2017 – Pyotr Czumakhov, microbiologo russo afferma che Wuhan sta diventando “assolutamente pazzo”

2018 – Prime simulazioni di una futura pandemia

2019 – Ottobre – si svolge a New York la conferenza Event201 dove viene riportato lo scenario preciso dello sviluppo dell’epidemia di coronavirus (si tengono colloqui su come manipolare i media e come censurare la narrativa “ostile”)

2020 – Il progetto viene implementato, sebbene il virus sia due volte meno contagioso, uccide relativamente di rado

03.2020 – Bill Gates cerca di costringere l’OMS a dichiarare una pandemia – L’OMS non vuole farlo. Il 14 marzo Bill Gates dona 50 milioni di dollari all’OMS

03/15 L’OMS dichiara uno stato pandemico (questo stato consente l’introduzione di farmaci e vaccini senza test di sicurezza – qual è il vero scopo della vaccinazione?)

Il mondo si è fermato sulla base di una simulazione al computer che suggerisce che 100 milioni di persone sarebbero morte.
Secondo i modelli informatici, la stessa azienda prevede che non ci saranno più ghiacciai in Antartide.

Il COVID-19 sostituisce tutte le altre malattie

La manipolazione dei dati è al suo apogeo. I dati non vengono raccolti, vengono visualizzati solo in modo selettivo.

Il test RT PCR utilizzato mostra risultati falsi anche in 8 casi su 10. Il CDC dice che anche se il test è positivo e hai sintomi, non significa che hai il virus.

Nessun laboratorio al mondo ha un quadro completo del genoma del virus. Di conseguenza, cosa viene testato e contro cosa dovrebbe funzionare il vaccino.

I fatti stanno lentamente iniziando a formare un mosaico

Gli ospedali ottengono molte volte più soldi per un paziente con diagnosi di covid e un bonus aggiuntivo per la connessione a un ventilatore

La censura è in pieno svolgimento. Le persone che parlano in modo diverso dai governi e dai media mainstream vengono rimosse. Scienziati e medici, per non parlare della gente comune, sono ridicolizzati e muti.

Ci sono informazioni che “covid-19” è segnalato in tutti coloro che sono morti negli ospedali. Non importa di cosa sia veramente morto il paziente.

Si direbbe che solo in ospedale di muore di covid – non sono disponibili dati su coloro che sono morti fuori dall’ospedale.

Il virus è solo uno strumento, gli obiettivi sono diversi

I governi camminano sulla cintura del potere dietro le quinte che opera corrompendo il mondo della scienza, dei media, della politica e della medicina

Seguendo il metodo del fatto compiuto – dopo quattro mesi di pandemia, il virus stesso non ha ucciso più persone dell’influenza stagionale, mentre la psicosi generata attorno al caso ha un vero potere distruttivo

Lo scenario è perfettamente realizzato

La portata di una sorveglianza sociale senza precedenti sta crescendo

Il COVID-19 diventa l’arma perfetta.

Praticamente tutto può essere fatto con il suo pretesto

Un’altra ondata di virus è “pianificata” in autunno.

Exit mobile version