Planned Parenthood preme per più aborti

[ad_1]

Nonostante il crescente controllo – compresa un’indagine criminale condotta dall’FBI – oltre al profitto derivante dalla vendita di parti del corpo prelevate da bambini non ancora abortiti, Planned Parenthood sta spingendo per più aborti e guadagni da costa a costa.
Tra le priorità dell’organizzazione quest’anno stanno spingendo per la ripresa dei finanziamenti dei contribuenti nel New Jersey dopo che lo stato ha eletto un democratico pro-aborto, Phil Murphy, come suo governatore. In California, sta spingendo per l’accesso illimitato alle pillole per l’aborto nei campus universitari, e nel Missouri, sta lavorando per abrogare un periodo di attesa di 72 ore.
Il vicepresidente esecutivo della Dawn Laguens della Planned Parenthood Federation of America ha dichiarato a The Washington Examiner:

“Si tratta in realtà di difendere la salute e i diritti delle donne attraverso il sistema legislativo e di educare il pubblico e i legislatori su ciò che è in gioco. Non dobbiamo solo proteggere l’accesso, ma ampliare l’accesso alle cure riproduttive che danno potere alle donne e ai loro sogni “.

Nonostante le loro vittorie, ci sono state anche alcune vittorie pro-vita. Il Mississippi e l’Iowa sono in una corsa per vedere quali possono avere le leggi sull’aborto più restrittive nel paese.
In Mississippi, la Camera dei Rappresentanti ha già passato un divieto di aborto di 15 settimane con un margine sostanziale, e ha inviato il disegno di legge al Senato. Il provvedimento è ampiamente previsto per passare il senato prima di andare al governo Phil Bryant, che ha già firmato la precedente legislazione che limita gli aborti, per la sua considerazione.
In Iowa, tuttavia, una “legge del battito cardiaco fetale” – che bandirebbe qualsiasi aborto una volta rilevato un battito cardiaco – è passata da una commissione del Senato lunedì e si sta trasferendo al voto di un piano. Una misura simile è stata sconfitta in modo restrittivo lo scorso anno.

[ad_2]

Collegamento sorgente

Pubblicità