Piattaforme petrolifere da trasformare in resort

piattaforma petrolifera

piattaforma petrolifera foto wikipedia

Di Felicity Bradstock per Oilprice.com

Con le piattaforme petrolifere offshore che cadono in disuso mentre il giacimento petrolifero si prosciuga e nuovi sviluppi spuntano altrove, le compagnie petrolifere si ritrovano con una struttura gigantesca che devono riutilizzare o pagare enormi somme per smantellare e smontare. Ora, alcuni paesi e aziende private stanno escogitando usi alternativi per gli impianti abbandonati. In Arabia Saudita, ora ci sono piani per convertire un impianto offshore in un parco estremo di 1,6 milioni di piedi quadrati, noto come The Rig , destinato ad attirare migliaia di turisti. Con gli investimenti provenienti dal Fondo nazionale per gli investimenti pubblici, l’imponente struttura ospiterà tre hotel con 800 camere, 11 ristoranti, montagne russe e altre giostre, attività avventurose, come zipline e sport acquatici.

L’Arabia Saudita ha annunciato questa settimana che avrebbe costruito la “prima destinazione turistica al mondo ispirata alle piattaforme petrolifere offshore”. I turisti arriveranno al nuovo resort, situato nel Golfo Persico, in barca o in elicottero.

Lo sviluppo supporta la strategia a lungo termine Saudi Vision 2030 del paese, che mira a promuovere l’Arabia Saudita come destinazione turistica e a diversificare l’economia nazionale oltre la sua attuale dipendenza da petrolio e gas. L’Arabia Saudita spera di attirare 100 milioni di turisti all’anno entro il 2030, supportata dal lancio di una seconda compagnia aerea nazionale e da un investimento di 147 miliardi di dollari in trasporti e logistica.

L’Arabia Saudita è solo uno dei tanti paesi e società private che è stato ispirato a trasformare le vecchie infrastrutture petrolifere per attirare turisti o fondere diverse industrie.

tipi di piattaforme wikipedia

Correlati: il settore energetico continuerà a sovraperformare il mercato?

Negli anni ’90, gli architetti hanno riproposto una piattaforma petrolifera abbandonata in un hotel di 25 camere . Originariamente situato nel Golfo del Messico, l’impianto è stato trasportato nel Mare di Celebes nell’Oceano Pacifico occidentale al largo dell’Indonesia per subire la sua trasformazione. Il Seaventures Dive Resort attrae principalmente subacquei e amanti dello snorkeling, che possono soggiornare in hotel tra le loro avventure.

Grazie alle dimensioni della struttura, Seaventures è anche sede di una sala cinema , una sala karaoke e bar, tavoli da biliardo, ping pong, un negozio di souvenir e una sala conferenze – ha anche il wi-fi. Ma l’attrazione principale del rig convertito è l’accessibilità alle vaste barriere coralline e al vicino parco nazionale dell’isola di Sipadan.

Questa non è l’unica piattaforma abbandonata ad attirare i subacquei, con la lunga tradizione rispettosa dell’ambiente di convertire le vecchie piattaforme in barriere coralline artificiali. Gli studi hanno scoperto che, una volta installate, le piattaforme petrolifere diventano rapidamente sede di una vasta gamma di vita marina e rimuoverle può effettivamente essere dannoso per l’ambiente marino. Secondo il Bureau of Safety and Environmental Enforcement negli Stati Uniti, entro settembre 2020 c’erano 558 piattaforme nel Golfo del Messico che hanno subito la conversione degli impianti di perforazione in barriere coralline, con una struttura a otto gambe che ospitava da 12.000 a 14.000 pesci.

In California esiste persino una legge del 2010 che consente alle compagnie petrolifere di lasciare parte della loro struttura sott’acqua per attirare la vita marina e stabilire barriere artificiali. L’opportunità per le aziende di risparmiare denaro smantellando solo in parte i loro impianti potrebbe dissuaderle dal vendere le strutture in giacimenti petroliferi quasi prosciugati a società più piccole che sperano di spremere l’ultima goccia, un problema che ha portato a centinaia di fallimenti durante la pandemia .

(articolo intero in inglese  su Oilprice.com: https://oilprice.com/Energy/Energy-General/Renewables-And-Roller-Coasters-How-To-Recycle-An-Oil-Well.html)

Exit mobile version