“Non c’è più alcun motivo medico per giustificare una politica di emergenza” – Firmato da 622 medici

Iniziativa in Belgio a favore della ragione, della libertà  e della salute, ecco il testo dal sito della sottoscrizione (Link alla sottoscrizione)

Noi, medici e operatori sanitari, vorremmo esprimere in questo modo le nostre serie preoccupazioni, in relazione al corso degli eventi intorno allo scoppio del virus SARS-CoV-2 negli ultimi mesi.
Chiediamo ai politici di essere informati in modo indipendente e critico nel processo decisionale relativo e nell’attuazione obbligatoria delle misure del coronavirus.

Chiediamo un dibattito aperto qui, dove tutti gli esperti siano discussi senza alcuna forma di censura.

Dopo il panico iniziale intorno al Covid-19, i fatti oggettivi ora mostrano un’immagine molto diversa: non c’è più alcun motivo medico per giustificare una politica di emergenza. L’attuale gestione delle crisi è diventata totalmente sproporzionata e fa più danni che benefici.

Chiediamo la fine di tutte le misure e il ripristino immediato della nostra normale governance democratica e delle strutture legali e di tutte le nostre libertà civili.

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.