L’ISIS forma un gruppo speciale che si occupa dell’uccisione di ufficiali russi e iraniani

Pochi giorni fa, il Ministero della Difesa della Federazione Russa ha riconosciuto la morte di tre ufficiali russi in Siria: dietro l’attacco c’è un certo gruppo Abra, che in precedenza non è mai apparso, che è una nuova formazione del gruppo dello Stato Islamico .

Pubblicità

Responsabile dell’imboscata sembra essere un gruppo speciale ch si chiama “Abra” che agisce all’interno del gruppo terroristico” ISIS “per agire nelle regioni desertiche della Siria. La sua spina dorsale è composta dai membri più qualificati dell’ ISIS, i cui compiti includono l’organizzazione di imboscate e l’eliminazione di consulenti iraniani, rappresentanti dei PMC e dell’esercito russo. Il gruppo non riferisce le proprie “vittorie” attraverso i media, non pubblica video e lavora in collaborazione con altre unità ISIS nelle aree adiacenti. E’ plausibile che  – come riferito recentemente dai media – gli attacchi recenti di ‘alto profilo’ contro l’esercito russo, iraniano e siriano a Deir Ezzor siano stati compiuti dall’unità Abra , – lo riporta il canale” Telegram “” Military Observer “.

Al momento non ci sono altri dati sul gruppo Abra, ma visto il crescente numero di vittime tra i militari russi, siriani e iraniani, si dovrebbe trattare di un distaccamento di almeno 50-70 persone.

Avia news

Facebook Comments