Ministero degli esteri turco: “L’Iran è molto importante per risolvere la crisi siriana”

BAKU / Trend News Agency / – I media turchi mercoledì hanno riportato che il ministro degli esteri turco Mevlüt Çavuşoğlu –
commentando l’esito dei principali eventi del 2018 – ha dichiarato che il ruolo dell’Iran è stato molto importante nel risolvere la crisi siriana. 

Secondo la valutazione di Çavuşoğlu , l’Iran è uno dei giocatori più importanti in Siria.

Cavusoglu ha anche affermato che la Turchia sta consulta costantemente con l’Iran sulla soluzione della crisi siriana e, in particolare, in relazione con Idlib.

Ricordiamo che in precedenza il presidente del parlamento turco, Binali Yildirim, ha affermato che Turchia, Russia e Iran sono riusciti a prevenire una crisi in Siria, per Idlib.

Il ministro degli Esteri turco ha evidenziato che grazie agli sforzi di Turchia, Iran e Russia, è stato impedito un nuovo flusso di rifugiati dalla Siria.

Come ricorderete, nel 2018 nella città russa di Sochi, i leader di Russia e Turchia – Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan hanno concordato di creare una zona smilitarizzata lungo la linea di contatto dell’opposizione armata e delle truppe governative nella provincia siriana di Idlib [che sarebbe dovuta entrare in vigore] entro il 15 ottobre e i ministri della Difesa dei due paesi hanno firmato un memorandum di stabilizzazione situazione nella zona di scalata idlib.

(Autore: Rufiz Hafizoglu) 
Twitter: @rhafizoglu

Pubblicità