l'informazione oggi

l’informazione oggi è come una locomotiva impazzita senza conducente….

o forse c’è ma preferisce far credere che non c’è per far intendere che

si seguono semplicemente i gusti della gente?!…

Dove si arriva si arriva, per il resto facciamo finta di niente…

Ma la vita della gente è fatta solo di gusti , di moda che non si puo’ magari permettere o di attesa?

E quale sarebbe la vera attesa della gente?

per saperlo basta seguirmi in geriatria dove mio padre è legato da un filo tenue alla vita e guardare quegli uomini,

guardare quella mano che  stringe la tua,

i loro respiri affannati, gli occhi che incontrano i tuoi, le bocche spalancate nell’impresa del respiro,

bene tutto questo ha un senso e per dire ha un senso occorre un atto di fede

e credere nonostante tutto alla vita è un atto di fede, quindi una notizia non si puo’ raccontarla allo stesso modo ,

dipende se uno ha fede oppure no…

le parole dei parenti che quasi sempre  dicono “starai meglio”

se anche allora metteranno una pezza e racconteranno altro… sarà terribile, e che Dio abbia pietà di noi.

non è tanto per dire qualcosa, ma è pesante tornare a casa e sentire le scemenze della “scaletta” del giorno, che non raccontano la vita, che non

sanno vedere dentro i fatti e nemmeno i fatti.