L’aggressività dei paesi della Nato contro la Russia è addirittura arrogante ma permane la leggenda della Russia aggressiva

In Georgia inizia la manovra con 12 Stati membri della Nato

L'aggressività dei paesi della Nato contro la Russia è addirittura arrogante ma permane la leggenda della Russia aggressiva 1

I media adorano e coltivano la leggenda della Russia aggressiva , ma tacciono il più possibile sulle attività della NATO ai confini della Russia. 

Anche la più grande manovra della NATO degli ultimi 30 anni, Defender 2021 , difficilmente ha un ruolo nei media. Anche le manovre navali nel Mar Nero con la partecipazione di navi tedesche sono tenute segrete per quanto possibile. Lo stesso vale per le manovre della NATO al largo delle coste russe nell’Oceano Artico . Per non parlare dei quasi 4.000 aerei della NATO che erano attivi ai confini della Russia l’anno scorso.

L’agenzia di stampa russa TASS ha riferito dell’attuale manovra NATO in Georgia e io ho tradotto il rapporto TASS .

Inizio della traduzione:

In Georgia inizia la manovra con 12 Stati membri della Nato

Alla manovra prendono parte oltre 2.500 soldati provenienti da Azerbaigian, Gran Bretagna, Germania, Georgia, Spagna, Italia e altri paesi.

TBILISI, 26 luglio. / TASS /. In Georgia è iniziata l’esercitazione Agile Spirit 2021 con la partecipazione di 12 Stati membri della NATO, nonché di Azerbaigian, Georgia e Ucraina. Lo ha riferito lunedì l’emittente televisiva Rustavi 2.

Secondo l’emittente “l’esercitazione è ufficialmente aperta”. Più di 2.500 soldati provenienti da Azerbaigian, Gran Bretagna, Germania, Georgia, Spagna, Italia, Canada, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania, Turchia e Ucraina partecipano alla Stati Uniti. Più di 1.500 di loro sono soldati georgiani e altri 700 sono soldati americani.

Prima di allora, i veicoli americani erano in viaggio dal porto di Poti alle aree di addestramento Vaziani (vicino a Tbilisi) e Orfolo (regione di Samtskhe-Javakheti), dove vengono utilizzati direttamente.

L’esercitazione Agile Spirit si tiene ogni anno in Georgia dal 2011 e continua fino al 6 agosto. Secondo il ministero della Difesa della Repubblica, le esercitazioni fanno “parte della cooperazione della Georgia con gli Stati Uniti e la Nato, nell’ambito della quale i suoi soldati vengono addestrati a partecipare a missioni di pace internazionali. Nel 2015 le esercitazioni si sono svolte per la prima volta sotto l’egida della NATO; prima erano georgiani-americani.

Fine della traduzione

 


fonte Antispiegel (https://www.anti-spiegel.ru/2021/weiteres-nato-manoever-an-russlands-grenze/?doing_wp_cron=1627513009.5328478813171386718750)

Exit mobile version