La Russia manda 2 tonnellate di aiuti umanitari nel campo di Yarmouk

[ad_1]
Aiuto umanitario

I militari russi hanno consegnato due tonnellate di aiuti umanitari al campo di Yarmouk vicino a Damasco, ha detto Eduard Titov, un rappresentante del Centro per la riconciliazione siriana del ministero della Difesa russo.

“Il centro di riconciliazione ha realizzato un’operazione umanitaria: ha consegnato due tonnellate di cestini di cibo [al campo]”, ha detto Titov ai giornalisti.

L’area è stata liberata dai terroristi dalle forze governative siriane nel maggio 2018. Le forze del governo siriano sostenute dalle forze aeree russe hanno completato la liberazione della provincia di Damasco dai terroristi. Yarmouk, insieme a Ghouta orientale, ha visto uno degli scontri più feroci.

Circa 1.500 siriani sono tornati nelle loro case nel sobborgo Yarmouk della Siria, a Damasco, in seguito alla sua liberazione dai militanti.

Yarmouk fu istituito come campo per rifugiati palestinesi nel 1957. Durante la guerra civile siriana il campo è diventato una roccaforte di terroristi.

sputnik

Il post Russia consegna 2 tonnellate di aiuti umanitari a Yarmouk Camp è apparso prima su Muraselon .

Pubblicità

Source link

Facebook Comments