La Germania va in recessione per calo produzione industriale

Pubblicità

L’economia tedesca sta affrontando una recessione dovuta alla produzione industriale che inaspettatamente è calata a novembre. Nell’ultimo mese dell’autunno, le cifre sono diminuite di quasi il 2% rispetto a ottobre dello scorso anno e di oltre il 4,5% rispetto a novembre 2017.

Secondo l’ufficio statistico federale, a novembre, la produzione di beni di consumo è diminuita di oltre il 4%, i mezzi di produzione – di quasi il 2% e i beni intermedi – dell’1%. Il calo della produzione è stato avvenuto anche nel settore energetico e delle costruzioni.

Questi problemi sono associati alle difficoltà incontrate dall’industria automobilistica in Germania. Dall’anno scorso, nuove norme in materia di scarico delle auto sono state applicate nel paese e di conseguenza le industrie automobilistiche devono adattarsi a questi standard.

Gli esperti collegano anche l’attuale situazione economica in Germania con la guerra commerciale tra la Cina e gli Stati Uniti – uno dei più importanti partner commerciali della Germania. A questi elementi si aggiungono le conseguenze delle nuove regole imposte e l’incertezza che prevale ora nel Regno Unito in connessione con la preparazione per la “Brexit” .