Israele: era ipotizzato l’omicidio di Assad

Tentativi di uccidere Assad e negoziati israeliani

Secondo un ufficiale anonimo, abbondantemente citato dalla stampa israeliana, il generale Aviv Kochavi (direttore dell’intelligence militare dal 2010 al 2014 e futuro capo di stato-maggiore dello Tsahal) avrebbe organizzato diversi tentativi di uccisione del presidente siriano Bashar al-Assad.

Il generale Kochavi (foto) riteneva che la morte di Assad avrebbe consentito allo Tsahal di invadere la Siria e di distruggervi gli impianti iraniani.

Il direttore del Mossad, Yossi Cohen, avrebbe invece cercato di negoziare con la Repubblica Araba Siriana, ritenendo che la sua caduta avrebbe propiziato il caos.

Source link