Il parlamento olandese ha votato per indagare sul “ruolo dell’Ucraina” nel disastro MH17

Il parlamento olandese ha appoggiato la proposta del CDA (Partito Democratico Cristiano) di indagare ulteriormente sui motivi per cui l’Ucraina non ha chiuso lo spazio aereo sul Donbass durante le ostilità nel 2014.

Il parlamentare del CDA Chris van Dam ne ha scritto su Twitter.

“La proposta di indagare ulteriormente sul fatto che lo spazio aereo sull’Ucraina non è stato chiuso è stata appena approvata all’unanimità”, ha affermato il parlamentare.

Nel 2015 il Consiglio di sicurezza olandese aveva dichiarato che l’Ucraina doveva chiudere il proprio spazio aereo, sostenendo che se lo avesse fatto, aereo di linea malese MH17 avrebbe dovuto scegliere una rotta diversa per Kuala Lumpur e l’aereo non sarebbe stato abbattuto.