IL COSTO DELLA TUA IGNORANZA – Antonino Galloni

In cosa consiste la ricchezza di una persona o di un popolo? Ci siamo lasciarci sfilare da sotto al naso i diritti conquistati a fatica dai nostri nonni, che credevamo nessuno ci avrebbe mai portato via. Lo abbiamo fatto proprio nel momento in cui lo sviluppo tecnologico e il sapere diffuso avrebbero potuto allargare a macchia d’olio il benessere e l’equità sociale. Oggi è l’era del modello economico-capitalistico. Ma per cambiare qualcosa bisogna innanzitutto capirlo.

Il salario dignitoso, l’istruzione, la salute, il rispetto per l’ambiente sono costi da minimizzare o valori da massimizzare? L’economia non è una scienza esatta, come il liberismo vuole farci credere. Non è fatta di equazioni lineari o di vincoli standardizzati. L’economia è una scienza sociale, umana, e tornare a studiarla è una necessità ormai inderogabile, per capire come qualcuno la stia usando per manipolare la politica e per distorcere la vita democratica.

Possiamo riappropriarci del nostro futuro? Possiamo liberarci di quegli strumenti finanziari selvaggi che hanno devastato l’economia e sottoposto la politica alla dittatura della finanza? Cosa manca per uscire dal tunnel? La risposta di Nino Galloni, ripreso per Byoblu alla conferenza “Soldi per noi, non contro di noi”, promossa dal Movimento Roosevelt lo scorso 15 marzo a Torino , è questa: manca essenzialmente una moneta a costo zero che non si trasformi in debito. E manca la consapevolezza di poterla pretendere.
source