Il 19 gennaio era bruciata un’altra chiesa in Francia, a Grenoble

Un’altra chiesa era bruciata in Francia – prima di Notre Dame –  a Grenoble. Ci si chiede se sia da preferire la pista islamica, quella massonica o quella della crisi seriale degli impianti difettosi. La pista islamica farebbe ritenere che è iniziata la guerra per la supremazia maomettana in terra franca. Naturalmente Vaticano, UE ed establishment stanno con gli impianti difettosi. Il male è sempre più banale di quanto si creda.

Nella notte di mercoledì 16 gennaio 2019 a giovedì 17 gennaio 2019, poco dopo le 2:30, una cinquantina di vigili del fuoco sono intervenuti urgentemente, in rue de Chamrousse a Grenoble per un incendio in una chiesa.

Arrivati ​​sul posto, i pompieri si sono resi conto che c’è poco da fare per la chiesa di Saint-Jacques, completamente devastata dalle fiamme. Solo la cappella della chiesa è stata risparmiata.

Sono state utilizzate cinque lance ad acqua per estinguere l’incendio e impedire l’ulteriore diffusione agli edifici vicini.  (France 3)

 

Pubblicità