I mortai che colpiscono Damasco povengono dal quartiere occupato dai ribelli East Ghouta

La foto è di Arab News Agency del 5 Aprile 2014 mostra il fumo tra gli edifici colpiti dai bombardamenti dei ribelli al quartiere al-Itfaia della capitale Damasco. (Foto: AFP-HO/SANA)

La foto è di Arab News Agency del 5 Aprile 2014 mostra il fumo tra gli edifici colpiti dai bombardamenti dei ribelli al quartiere al-Itfaia della capitale Damasco. (Foto: AFP-HO/SANA)

Questa foto non ha bisogno di parole con una aggiunta: i ‘volontari ‘ della fabbricazione e i tiratori dei missili fatti-in-casa , sono assai spesso ‘reclutati’ tra gli ostaggi catturati nei rapimenti , che -dopo essere serviti allo scopo e a scavare i tunnel che servono da tana per i ribelli- vengono fatti fuori.

Pubblicità

Di seguito l’articolo in inglese : http://english.al-akhbar.com/content/mortars-falling-damascus-are-made-eastern-ghouta

Facebook Comments