I difensori dei diritti umani

Dal “Tempo” del 29/09/2011:

“La caduta del regime ha permesso di scovare negli uffici dei servizi segreti di Gheddafi e nel suo bunker una quantità di documenti che rivelano i rapporti stretti tra i due Paesi. I dossier, scovati anche nel bunker di Gheddafi, sono costituiti da materiale cartaceo, documentazione fotografica, elenchi di «oppositori» e «terroristi», numerose cassette registrate con interrogatori e intercettazioni. Sotto l’amministrazione del presidente George W. Bush, la Cia ha consegnato sospetti terroristi al regime del colonnello Gheddafi suggerendo le domande che i libici dovevano loro sottoporre.”

continua