Gli USA vedono gli studenti cinesi come una ‘minaccia economnica’?

Pubblicità

I federali mettono in guardia: la Cina invia “migliaia” di spie alle università americane

| 6 aprile 2019 – di Joel Gehrke

I servizi segreti cinesi hanno inviato “migliaia” di persone ai college statunitensi sotto l’apparenza di studenti e professori universitari, hanno riferito funzionari federali statunitensi.

“Vogliamo incoraggiare le persone a venire qui e studiare”, ha detto ai giornalisti Andrew Lelling, l’avvocato degli Stati Uniti per il Massachusetts . “Non si tratta di prendere di mira tutti quelli che sono cittadini cinesi. Ma ci sono migliaia che sono direttamente collegati a uno sforzo sponsorizzato dallo stato per rubare la proprietà intellettuale “.

Pubblicità

Questo avvertimento sottolinea la portata dello “spionaggio economico” della Cina , come lo definisce il Dipartimento di Giustizia, come strumento per la sicurezza nazionale e la minaccia economica. Questa minaccia fa parte di uno sforzo più ampio da parte di Pechino per sfruttare i college e le università americane, che hanno provocato una reazione tra i funzionari statunitensi.

“Il messaggio a tutte le scuole è: Uno, sii consapevole che sei un bersaglio”, ha detto John Demers, l’assistente procuratore generale presso il Dipartimento di Giustizia, durante il briefing. “Anche le università hanno un sacco di persone che entrano ed escono: studenti, professori in visita che sono qui per un anno … Forse non conosci la gente lì come te, magari in una compagnia.”

Secondo i più recenti dati del Dipartimento di Stato , oltre 363.000 studenti cinesi hanno studiato negli Stati Uniti nel 2017-2018, quasi un terzo di tutti gli studenti internazionali iscritti alle istituzioni statunitensi. (…)

tutto l’articolo qui: https://www.washingtonexaminer.com/

Pubblicità