FRANCIA – Il 60% della polizia e dei militari sosterrà Marine Le Pen alle prossime elezioni in Francia

Il 60% della polizia e dei militari ha dichiarato che sosterrà Marine Le Pen alle elezioni presidenziali in Francia del prossimo anno, e attualmente questo numero è ancora più alto tra la polizia.

Un sondaggio pubblicato dal Center for Policy Research for Science (Cevipof) ha rilevato che al primo turno delle elezioni il 44% dei funzionari di polizia e militari voterebbe per Le Pen.

In un ipotetico secondo turno contro il presidente Emmanuel Macron, quel numero sale al 60 percento, con un aumento del tre percento dal 57 percento raggiunto nel 2017.

Attualmente tra la polizia, il sostegno al leader del partito del Fronte nazionale raggiunge il 74 per cento.

Circa il 48% della polizia afferma che Le Pen “comprende i problemi di persone come noi”, rispetto al 13% che dice lo stesso di Macron.

“Un rapporto pubblicato questa settimana da Le Figaro descrive in dettaglio la portata degli attacchi contro gli agenti di polizia mentre svolgono il proprio servizio istituzionale, e afferma che solo lo scorso anno 8.719 poliziotti e gendarmi sono stati feriti e 11 agenti sono stati uccisi”, ha riportato Breitbart News Network, un sito americano di notizie .

“Nei primi tre mesi del 2021, il quotidiano riporta che 727 agenti sono rimasti feriti durante le operazioni, e osserva che in media in Francia, ogni ora, un funzionario di polizia viene attaccato”.

Polizia, ambulanze e vigili del fuoco vengono regolarmente attaccati quando cercano di infiltrarsi nelle zone islamiche vietate , nonostante i media affermino che questi fatti non esistono.

Recentemente un gruppo di militari in servizio e non ha scritto una lettera avvertendo Macron di una “guerra civile” nel Paese per le sue concessioni agli islamisti e all’estrema sinistra.
“Se scoppia una guerra civile, i militari manterranno l’ordine sul loro territorio, perché gli viene chiesto di farlo”, dice la lettera.

Un sondaggio condotto il mese scorso ha rilevato che la maggior parte dei cittadini francesi ritiene che il paese si stia dirigendo verso la guerra civile.

@vietatoparlare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.