Facebook chiude e elimina chi vuole: questa volta “Vox Italia”, il movimento di recupero di una coscienza nazionale di Diego Fusaro

Facebook chiude la pagina di Vox Italia, Fusaro:”Chiusa perché vogliamo l’Italia non colonia di Bruxelles e di Washington”

Questa mattina la pagina Facebook ufficiale del nuovo movimento politico populista “Vox Italia” ideato dal filosofo Diego Fusaro.

A darne notizia è lo stesso Fusaro che ha pubblicato un post: “È ufficiale, ci hanno bloccato la pagina di Vox Italiae. Forse perché non diciamo più Europa e decidono i mercati. Forse perché siamo sovranisti, populisti e socialisti”, ha postato Fusaro.

“Forse perché crediamo in una confederazione internazionalista di Stati sovrani, democratici e socialisti. Forse perché non ci arrendiamo e lottiamo per un’Italia all’altezza della sua storia, in cui tornino il Rinascimento e i diritti sociali. Un’Italia di chi lavora e non di chi specula vivendo in modo parassitario. Un’Italia fiera di sé e rispettosa delle altre nazioni. Un’Italia che non sia miserrima colonia di Bruxelles e di Washington”… “Un’Italia basata sulla democrazia, cioè sulla sovranità popolare nello Stato sovrano nazionale. Un’Italia degna di sé e degli spiriti magni che l’hanno fatta grande: l’Italia di Dante e di Petrarca, di Machiavelli e di Manzoni, di Vico e di Gioberti. Si può lottare e perdere. Chi non lotta ha già perso”, conclude Fusaro nel post.

cagliaripad.it