creati in Gran Bretagna oltre 150 embrioni ibridi uomo-animale

Pubblicità

“Oltre 150 embrioni ibridi uomo-animale creati dagli scienziati britannici. Tre sono i laboratori nel Regno Unito – King College di Londra, Università di Newcastle e l’Università di Warwick – a cui sono state concesse licenze per effettuare la ricerca dopo l’introduzione nel 2008 del Human Fertilisation Embryology Act, che legalizza la creazione di una varietà di ibridi, tra cui un ovulo animale fecondato da uno spermatozoo umano.”

http://www.dailymail.co.uk/sciencetech/article-2017818/Embryos-involving-genes-animals-mixed-humans-produced-secretively-past-years.html#ixzz1Sw18JBPQ

Questa notizia  è riportata in italiano su http://altranews.blogspot.com/2011/07/150-ibridi-animale-uomo-cresciuti-in.html

e su libero.i http://247.libero.it/bfocus/89154/x111116120020001238/150-ibridi-animale-uomo-cresciuti-nei-laboratori-britannici/

e you tube: http://www.youtube.com/watch?v=1IIWcdo9aw0

Pubblicità

se è vero, (ma la notizia è riportata anche sul National Geographic) il limite della pazienza di Dio Padre potrebbe essere sorpassata, ma quale arroganza ha l’uomo, quale arroganza con la giustificazione di fare il bene , di correggere la creazione senza conoscerne il senso?