Coronavirus: l’epidemia sembra rallentare

Moon of Alabama
moonofalabama.org

La recente epidemia di Coronavirus (nCoV19) è un pericolo in fase calante, ma i suoi effetti si faranno sentire ancora per qualche tempo. Ecco un aggiornamento della situazione attuale.

Rapporto Caixin:

In generale, con un maggiore isolamento e un miglior trattamento medico, il numero di nuovi casi sospetti è diminuito a livello nazionale e il numero dei nuovi casi confermati, al di fuori della provincia di Hubei, è in diminuzione da 4 giorni consecutivi. La situazione della recente epidemia di Coronavirus potrebbe essere in miglioramento. Il 7 febbraio, i nuovi casi confermati si sono verificati solo in un’unica città e il numero dei pazienti guariti supera da 9 giorni consecutivi il numero dei nuovi decessi, un’indicazione questa che l’epidemia è sotto controllo.

Il grafico seguente mostra i nuovi casi sospetti al giorno (giallo) e il numero dei nuovi casi confermati al giorno (rosso).

I pazienti sospetti vengono testati e ci vuole circa un giorno prima che vengano “convertiti” a casi confermati oppure rimossi dal conteggio. Ha quindi senso combinare questi numeri e mostrare il totale dei nuovi casi giornalieri.
Grafico aggiornato con i dati dell’8 febbraio

In Cina il numero di nuovi casi si è stabilizzato a circa 8.000 al giorno ed è in diminuzione.

Il numero totale di casi confermati in Cina durante l’epidemia di nCov19 era, al 7 febbraio, di 34.546. 2.050 persone sono state ricoverate e dimesse dagli ospedali. Finora, sono morte 722 persone. Rimangono quindi confermate infette 31.774 persone, di cui 6.101 in gravi condizioni. Vi sono 27.657 casi sospetti, per un totale attuale di circa 60.000 casi sospetti e confermati.

Le autorità cinesi fanno di tutto per identificare coloro che avevano avuto contatti con persone risultate poi contagiate. Sono state identificate 345.498 persone che erano state a stretto contatto con pazienti infetti. 189.660 di loro sono ora sotto osservazione medica.

L’epidemia è ancora un problema interno cinese. Dei 34.956 casi globali, 34.664 sono in Cina. Dei 32.000 casi attualmente confermati, 25.000 si trovano nella provincia di Hubei. Nella sola capitale provinciale Wuhan si contano 13.600 casi.

Nel mese di gennaio, i servizi sanitari e sociali di Wuhan sono stati sottoposti ad un notevole stress. In città, tasso di mortalità (blu) aveva dapprima superato il 5% dei casi, per poi scendere al di sotto del 3%. Il tasso di mortalità dei casi di nCoV19 in tutta la Cina (giallo) è ora di circa il 2%. Il tasso nel resto del mondo (grigio), con probabilmente troppo pochi casi totali per essere significativo, è allo 0,17%.

Un certo numero di farmaci antivirali vengono attualmente testati sui pazienti infetti. Alcuni cocktail sembrano aiutare a ridurre ulteriormente il tasso di mortalità.

Wuhan sta finalmente ricevendo tutto l’aiuto possibile. Nella città è stato inviato il personale medico dell’esercito. I pazienti vengono classificati in categorie e, in base a queste, ricoverati in ospedali diversi:

L’8 febbraio, 1.600 posti letto saranno disponibili presso l’ospedale di Leishenshan (Thunder God Mountain), ha dichiarato Hu Yabo, vice sindaco di Wuhan in una conferenza stampa il 7 febbraio.

La città ha già 8.895 posti letto in 28 ospedali destinati a pazienti infetti dal nuovo Coronavirus e 1.000 letti nell’ospedale Huoshenshan, che vengono utilizzati per pazienti gravi e in condizioni critiche.

Ci sono 4.250 posti letto per pazienti con sintomi lievi in tre ospedali temporanei ricavati da strutture pubbliche della città, che, prossimamente, saliranno a 5.400.

Presto ci saranno 21000 posti letto per 13.600 casi confermati. Solo circa il 15% di questi diventeranno casi gravi.

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha dichiarato che l’88% dei pazienti deceduti aveva più di 60 anni. Il 76% dei morti erano maschi e il 70% dei pazienti deceduti soffriva di patologie concomitanti. Molto probabilmente erano forti fumatori.

Pochi bambini vengono infettati e, se lo sono, mostrano solo sintomi lievi:

L’età media dei pazienti è compresa tra 49 e 56 anni,” secondo un rapporto pubblicato mercoledì su JAMA. “I casi pediatrici sono rari.”

Allora, perché i bambini si ammalano di meno?

La mia opinione professionale è che i giovani vengano infettati, ma che il decorso della loro malattia sia relativamente più benigno,” ha dichiarato il dott. Malik Peiris, responsabile del reparto di virologia dell’Università di Hong Kong, che ha sviluppato un test diagnostico per il nuovo Coronavirus.

Non è ancora chiaro se il virus può essere diffuso anche prima della comparsa dei sintomi. Uno studio tedesco che lo affermava è risultato non valido e un nuovo studio giapponese favorevole a questa ipotesi sembra dubbio e non verificato.

In Cina, durante i festeggiamenti per il capodanno lunare, circa 400 milioni di persone si mettono in viaggio per riunirsi alle proprie famiglie. Molte fabbriche chiudono per due o tre settimane. Anche se questi trasferimenti di popolazione hanno aumentato la diffusione geografica dell’epidemia, la chiusura delle fabbriche ha probabilmente diminuito il numero dei potenziali contatti interpersonali.

L’economia cinese è stata gravemente colpita dall’epidemia.

Dopo il capodanno lunare, il 25 gennaio, le vendite di immobili sono rimaste a zero invece di risalire ai valori normali.

Fonte: Capital Economics

 

Il traffico stradale è al minimo assoluto.

Fonte: Capital Economics

Le autorità cinesi dovranno ben presto cercare di conciliare la sicurezza pubblica con la necessità di far ripartire la produzione industriale. È probabile che rimangano caute. Vorranno assicurarsi che l’epidemia sia totalmente sotto controllo prima di consentire un ritorno alla vita normale.

Ulteriori chiusure di fabbriche e coprifuoco interromperanno le catene di approvvigionamento e avranno un impatto negativo su tutta l’economia globale. Questo probabilmente accelererà il “disaccoppiamento” dalla Cina promosso dagli Stati Uniti di Trump.

Moon of Alabama

Fonte: moonofalabama.org
Link: https://www.moonofalabama.org/2020/02/good-news-on-the-novel-coronavirus-the-number-of-new-cases-declines.html#more
08.02.2020